CONDIVIDI
allenamento tabata benefici

Volete perdere peso ma non avete voglia di andare in palestra?
Avete voglia di andare in palestra ma non riuscite a trovare un’ora libera per allenarvi?

Ecco quello che fa per voi: un allenamento super veloce, incredibilmente efficace e che potete svolgere direttamente a casa.

Non ci credere? SI CHIAMA TABATA. allenamento tabata benefici

Il protocollo Tabata è stato ideato negli anni ’90 per migliorare la potenza aerobica e le capacità anaerobiche di un atleta.

In cosa consiste? allenamento tabata benefici

Il Tabata consiste nell’alternare 20 secondi di esplosività a 10 di riposo per 7/8 sequenze per un totale di 4 minuti. Il Tabata è una variante dell’HIIT e consiste in un’alternanza molto rapida e ad elevata intensità di sforzo e recupero:

Questo allenamento ad alta intensità va eseguito dopo un breve riscaldamento.

allenamento tabata benefici

Il protocollo Tabata ha dimostrato di produrre enormi benefici sulle capacità fisiche del corpo in sole 6 settimane.

L’obiettivo consiste nel portare la frequenza cardiaca ai massimi livelli sostenibili, utilizzando al massimo le capacità fisiche della persona. Attraversi le brevi pause di 10 secondi, che consentono di riprendere leggermente fiato e smaltire parte dell’acido lattico prodotto.

Provare per credere…

Chiaramente è sconsigliato, durante l’esecuzione di questo tipo di allenamento eseguire esercizi con sovraccarichi, perché l’affaticamento deve essere organico e non muscolare.

Se volete allenarvi in casa non imbattetevi in video che propongono allenamento tabata con pesi ma seguite solo quelli a a corpo libero.

Benefici…

Può essere eseguito tutti i giorni e se volete potete anche aumentare i minuti di allenamento e quindi allenarvi per due round da 4 minuti ciascuno.

Se il vostro obiettivo è bruciare i grassi questo allenamento farà al caso vostro: massima intensità per pochi minuti al giorno con risultati visibili dopo poco tempo.

Inoltre riscontrerete dei miglioramenti nella forza e nell’agilità del vostro corpo.

Per vedere risultati veri e propri, nei 20 secondi di sforzo bisogna davvero arrivare ai propri limiti fisici.

Se 4 minuti vi sembrano pochi sappiate che il corpo continuerà a bruciare energia anche dopo l’allenamento e persino nelle fasi di recupero userà molte più calorie.

 

Cosa aspettate?

Buon allenamento con i consigli di Men’s Enjoy

LASCIA UN COMMENTO