CONDIVIDI
CoD United fronts progetto

I grandi dello sparatutto in prima personaCoD United fronts progetto

Il mondo dei videogiochi è anche composto da quei grandi nomi che ne hanno fatto la storia.CoD United fronts progetto

Tra i vari generi videoludici, sicuramente lo “sparatutto in prima persona” (o FPS) è quello più giocato e conosciuto.

Alcuni dei grandi titoli da ricordare sono sicuramente Medal of Honor, serie nata da un’idea di Stephen Spielberg, Doom, Quake e il tanto famoso, quanto controverso Call of Duty.

E’ curioso come i giocatori più giovani ignorino le origini proprio di quest’ultimo titolo.

Le origini di Call of Duty

Nel lontano 2003, data di nascita del primo Call of Duty, i campi di battaglia erano molto diversi da quelli del medio-oriente moderno:

Il nemico da sconfiggere non era il terrorista armato di testata nucleare, ma il nazista combattivo e armato di fucile a ripetizione manuale.CoD United fronts progetto

In Call of Duty, infatti, il giocatore prende parte ad alcune delle più importanti battaglie del secondo conflitto mondiale, schivando proiettili e colpi d’artiglieria nei panni di soldati di tre nazionalità diverse: Americana, Inglese e Sovietica.

Sebbene il gioco, a distanza di anni, non sia esattamente invecchiato benissimo, un gruppo di talentuosi e volenterosi utenti ha deciso di “svecchiare” questo vetusto titolo di inizio millennio.

CoD United fronts progetto

 

United Fronts – mod ambiziosaCoD United fronts progetto

Nasce, nel 2016, il progetto “Call of Duty: United Fronts”, da un’idea di MarcomiX, un giovane utente della community di Moddb.CoD United fronts progetto

L’idea del progetto è semplice, ma prevede una lunga e complessa realizzazione: rendere il primo titolo di casa Infinity Ward il gioco definitivo sulla seconda guerra mondiale.

Nuove campagne, nuove armi, nuovi modelli poligonali….ma anche punti di vista differenti:

nella mod sono presenti, infatti, diverse nuove missioni, due delle quali prevedono la difesa dei confini polacchi nel settembre del 1939 e la strenua battaglia per la presa del fiume Don, che ha visto soldati italiani e sovietici contendersi le sponde del corso d’acqua.CoD United fronts progetto

Pcj, utente statunitense, si occupa, invece, del miglioramento e dell’introduzione di nuovi mezzi militari storici all’interno del gioco, mentre Djole22lt, mapper, ha in cantiere una delle feature principali del progetto:

Una missione riveduta e corretta basata sullo sbarco americano ad Omaha Beach, Normandia, alle prime luci del 6 giugno 1944.

CoD United fronts progetto

Il successo del progetto

United Fronts, nato dall’umile ambizione di un utente qualunque, ha acquisito una portata di scala internazionale, con contribuenti e fan da tutto il mondo.

Una sorta di “startup no-profit“, spinta da passione, interesse e tanto divertimento, in grado di connettere persone da tutto il mondo e porne il talento a servizio della community.CoD United fronts progetto

Potete seguire gli sviluppi interenti a United Fronts su questa pagina.

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy

LASCIA UN COMMENTO