Braccia, gambe e addominali fanno parte del tuo programma di allenamento settimanale? Tutto molto bello ma… quando pensi al lato B?

BoostGrammer

Forse non lo sai ma anche gli uomini hanno bisogno di allenarlo. Perché se la tartaruga sull’addome attira, anche un sedere ben piazzato piace alle donne.

Ma non devi allenare i glutei solo per conquistare la tua lei. Se i glutei sono tonici tutto il corpo sarà più forte, e tu ti sentirai complessivamente più in forma.

Sai come allenarli nel modo giusto? Noi di Men’s Enjoy siamo qui per darti qualche consiglio!

Esercizi glutei uomo

Sei pronto a dare forma e sostanza al tuo lato B? Cominciamo con il primo esercizio!

hip thrust esercizio

Hip Thrust. Svolgendo questo esercizio svilupperai energia a partire dai fianchi, senza sforzare la parte bassa della schiena.

In questo modo eviterai anche qualche infortunio, da mettere sicuramente in conto quando si tratta di esercizi svolti con i pesi.

Quel che conta è che tu contragga i glutei durante ogni ripetizione.

Esegui 10 o 20 ripetizioni per riscaldare i glutei. In alternativa puoi effettuarne 3 o 5 da 10 0 20 ripetizioni ciascuna se al tuo allenamento vuoi aggiungere il sollevamento pesi con i bilancieri.

Kettlebell Swing esercizio

Kettlebell Swing. Forse hai già svolto questo esercizio diverse volte, inserendolo nel tuo allenamento settimanale.

Ma sapevi che il Kettlebell Swing è un ottimo alleato anche per il tu lato B? E poi ti aiuta anche a bruciare i grassi, mica male per tenerti in forma!

L’ideale sarebbe effettuare circa 500 ripetizioni, da suddividere magari in diversi momenti della giornata.

Per esempio, potresti provare a effettuarne 50 ogni ora. Oppure potresti optare per un allenamento da 25 minuti, in cui ogni minuto effettui 20 swing.

step up esercizo

Step up. No, non stiamo parlando del film ma di un fantastico esercizio che cambierà l’aspetto dei tuoi glutei.

Si tratta di un movimento naturale che recherà al tuo corpo innumerevoli benefici. Perché, oltre a tonificare e modellare il tuo lato B, lo Step up aiuta a ristabilire l’equilibrio e a incrementare forza e mobilità delle gambe.

Puoi svolgere questo esercizio alla fine del tuo allenamento, riservandogli circa 10 minuti.

Alterna le due gambe senza mai fermarti.

Oltre ai glutei rafforzerai anche le ginocchia, e la resistenza della parte inferiore del tuo corpo ne uscirà migliorata.

Anche in questo caso puoi aggiungere dei pesi, per allenare – oltre a gambe e glutei – anche le braccia.

Sei pronto ad avere un lato B da favola? Continua a seguire i nostri consigli di fitness su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui