CONDIVIDI
SEAIr 2018 caratteristiche

La vela oceanica come non l’avete mai vista. SEAir, studio francese guidato da Richard Forest e Bertrand Castelnerac, ha in cantiere una grossa novità. SEAIr 2018 caratteristiche

Caratteristiche

Si tratta di un 40 piedi sviluppato sulla base dei Mini 650, con la tipica prua dai volumi rotondi.

SEAir 2018

Tra le caratteristiche principali del SEAir, foil a U e timoni a T rovesciata accoppiati a una canting keel.

Sarà messo in acqua tra il 2018 e il 2019. Il nuovo SEAir è il risultato delle ricerche compiute sul Mini 650 747. È stato concepito per tentare nuovi record e per sbizzarrirsi nelle regate offshore.

America’s Cup: una meta futura?

Uno spirito oceanico dunque, con tutta la bellezza di un design moderno e funzionale.

Ma c’è di più: lo studio francese è infatti tra i papabili per essere incaricato nellosviluppo del progetto AC75 dai sindacati che parteciperanno alla Coppa America.

Secondo alcune indiscrezioni, sono già stati avviati alcuni contatti con i membri del team.

america's cup

Ad ogni modo, è già stato pubblicato il protocollo dell’evento, insieme al concept delle nuove barche. Sul mare ci saranno superfoiler, mentre i percorsi saranno i classici bolina-poppa del match race, con una probabile fase di prepotenza di 4 minuti.

Un ritorno alla formula classica, con l’eliminazione di quello sprint iniziale di pura velocità che poco piaceva a gran parte del pubblico.

È più un ritorno al “corpo a corpo”, diverso da quello che i fan più accaniti delle vele ricordano. L’estensione del foils sottovento aumenta la larghezza dei 75 piedi, e questo comporta un cambiamento di approccio per i timonieri. Come immaginare la partenza? Una scelta decisa di un lato del campo da custodire già nel pre-partenza, almeno per la prima bolina, circling serrato e dislocamento dei nuovi mezzi.

Continuate a seguirci su Men’s EnjoySEAIr 2018 caratteristiche SEAIr 2018 caratteristiche

 

LASCIA UN COMMENTO