CONDIVIDI
Orgasmo stimolazione clitoride

Il clitoride è la zona più sensibile del corpo di una donna ed è l’equivalente del pene.Orgasmo stimolazione clitoride Orgasmo stimolazione clitoride  Orgasmo stimolazione clitoride

Dato che è impossibile che un uomo raggiunga l’orgasmo senza che il suo pene venga stimolato, bisogna considerare che lo stesso valga anche per le donne.

Buona parte degli studi rivela che il 70% delle donne non ha mai raggiunto l’orgasmo durante il sesso. Difatti, molti non sanno che esistono due tipi di orgasmo: l’orgasmo interno l’orgasmo clitorideo.

In assenza di tale consapevolezza si finisce per arrivare alla penetrazione senza una sufficiente eccitazione e che, nella maggior parte dei casi, non porta all’orgasmo.

Quindi cosa fare per far sì che una donna raggiunga l’orgasmo?

Orgasmo stimolazione clitorideIl clitoride infatti è collegato a una serie di terminazioni nervose collegate a loro volta alle labbra, alla vagina e al punto G che stimolato in maniera corretta conduce all’orgasmo.

Ricordatevi che l’eccitazione e l’orgasmo portano molto sangue alla vagina e preparano il corpo alla penetrazione.

L’ “affiatamento” con il partner resta comunque l’ingrediente fondamentale affinché la donna si senta coinvolta al punto di raggiungere il massimo orgasmo.

IL CONSIGLIO FINALE

Coinvolgete la vostra donna prima di tutto mentalmente. Trasmettetele la vostra passione in ogni maniera, con gesti e/o parole che possano farla sentire unica e speciale.

Raggiungere il massimo del piacere risulterà molto più facile e naturale.

Oltretutto se la vostra donna raggiunge l’orgasmo prima della penetrazione, è più probabile che lo raggiunga nuovamente durante la stimolazione clitoridea.

Essa può anche avvenire contemporaneamente alla penetrazione. Stimolando quindi il clitoride attraverso le più svariate posizioni. Spaziando dalla classica missionaria, al doggy style, a molte altre posizione del kamasutra.

Parola d’ordine: COINVOLGERE (ma non dimenticate di SPERIMENTARE!)

LASCIA UN COMMENTO