Quando si parla di peperoncino ci si riferisce al frutto piccante prodotto da alcune piante del genere Capsicum. A produrre peperoncini piccanti sono soltanto alcune varietà e incroci di 5 specie: C. AnnuumC. baccatumC. ChinenseC. frutescens e C. pubescenspeperoncino proprietà benefici

BoostGrammer

Famosi per la loro piccantezza sono ad esempio gli habanero (Capsicum chinense) e i Naga morich (Capsicum frutescens), la cui forma è più vicina a quella di un classico peperone dolce in miniatura (Capsicum Annuum).

Proprietà nutrizionali

Ortaggio usato per lo più come spezia, il peperoncino ha un apporto energetico moderato, costituito maggiormente da carboidrati (fruttosio); le proteine sono molto scarse, così come i lipidi. E’ privo di colesterolo e contiene un buona percentuale di fibra alimentare.

chili

Il peperoncino maturo è particolarmente ricco di vitamine; rilevante è soprattutto il contenuto in acido ascorbico (229 mg di vitamina C per 100 grammi di frutto fresco).

Da sottolineare anche la presenza di carotenoidi (precursori della vitamina A) e una modesta concentrazione di niacina (o vitamina PP). Buono anche l’apporto di sali minerali, soprattutto potassio, ma anche di calcio e fosforo.

Pur essendo simile, il peperoncino si differenzia dal peperone poiché contiene la Capsaicina, un composto chimico presente in diverse concentrazioni in base alla specie. La piccantezza di un peperoncino si indica utilizzando la scala di Scoville, che misura la quantità di capsaicina in esso contenuta. peperoncino proprietà benefici

Benefici ed effetti collaterali della Capsaicina peperoncino proprietà benefici

scala

Il suo principio attivo, la Capsaicina, conferisce a questa comune spezia delle proprietà fitoterapiche.

Tale molecola infatti è nota per le sue proprietà: Rubefacenti (cioè irritanti; se applicata sulla cute induce vasodilatazione con effetto congestionante transitorio); Digestive (aumenta la secrezione di saliva e succhi gastrici); Antiossidanti; Antibatteriche.

Oltre a quelle già menzionate va considerata il possibile utilizo della sostanza contro la caduta dei capelli.

Gli effetti collaterali possono includere irritazione dello stomaco, sudorazione e colatura del naso. Si raccomanda cautela in gravidanza e allattamento. Quando le madri consumano quotidianamente cibi abbondantemente speziati con peperoncino possono comparire lievi forme dermatitiche sul neonato.

In rari casi, l’assunzione di grosse quantità di peperoncino per lunghi periodi può portare ad effetti collaterali più gravi, con ripercussioni su fegato o rene.

bocca

Nonostante le avvertenze, alcuni studi sostengono come l’uso costante di peperoncino possa prevenire alcune di queste patologie (in particolare l’ulcera gastrica e quella duodenale).
Il peperoncino non ha ripercussioni negative nel trattamento del sovrappeso e delle patologie metaboliche.

La capsaicina è alla base dei gas lacrimogeni e irritanti meno pericolosi.

Continuate a seguirci su Men’s Enjoypeperoncino proprietà benefici

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui