CONDIVIDI

Chissà cosa ne avrebbe pensato Hugh Hefner. O forse è stato proprio lui, prima di andarsene per sempre, a volere la novità. Comunque sia andata, in ogni caso, la scelta di Playboy di dare spazio, tra le sue pagine, per la prima volta a una “coniglietta” transgender rappresenta a suo modo una rivoluzione. La protagonista di questo passaggio epocale si chiama Ines Rau, modella francese classe 1990 che comparirà senza veli nel numero di novembre dell’edizione americana della rivista per soli uomini più famosa al mondo.Playboy playmate trans

Playboy playmate trans

Sará un numero dedicato alla vita di Hefner, la scelta sembra non troppo casuale. Playboy playmate trans

Le parole di Ines Playboy playmate trans

“Quando ho realizzato lo shooting ho ripensato a tutti i difficili momenti della mia infanzia – ha raccontato Ines in un’intervista rilasciata al mitico magazine erotico -. Questo è il più bel regalo che io abbia ricevuto. È come un gigantesco bouquet di rose”. Playboy playmate trans
Lanciatissima nel mondo della moda, dove vanta una buona esperienza, la Rau ha nascosto per tanto tempo la sua vera identità, una scelta che le è costata sofferenza ma che, alla fine, l’ha condotta a una decisiva presa di coscienza.

Playboy playmate trans
“Ho vissuto a lungo senza dire che ero transgender. Avevo paura di non trovare un fidanzato e di essere giudicata. Poi mi sono detta: “Sai, dovresti solo essere quella che sei”. La salvezza è dire la verità su te stesso, qualsiasi sia il tuo genere o il tuo orientamento sessuale. Le persone che ti rifiutano non valgono niente. Il punto non è essere amata dagli altri, ma amarti”.

Per saperne di più continua a seguirci su Mensenjoy.com

LASCIA UN COMMENTO