Come abbiamo già avuto modo di parlare nella nostra recensione dedicata a Resident Evil 2 Remake, la moda dei Remake ha colpito anche il mondo dei videogiochi. I successi di Crash Bandicoot: N. Sane TrilogySpyro: Reignited Trilogy hanno convinto le varie industrie del settore a puntare sull’effetto nostalgia, e fin qui i fan non hanno avuto motivi per lamentarsi. I remake finora usciti per l’attuale generazione hanno accontentato sia coloro che giocarono le versioni originali sia i nuovi acquirenti. Insomma, una vittoria per tutti. Remake videogiochi attesi

BoostGrammer

Questi Remake sono un modo per riscoprire grandi capolavori del passato che, col passare del tempo, potrebbero finire dimenticati. Ma quali grandi videogiochi del passato meriterebbero quindi un remake che non hanno però ancora avuto?

Silent Hill Remake videogiochi attesi

Silent Hill

Silent Hill è un survival horror prodotto da Konami e sviluppato dal Team Silent. Tale videogioco, pubblicato nel lontano 1999 come esclusiva della console Sony PlayStation, fu un vero fulmine a ciel sereno.

Se in Resident Evil, suo rivale ai tempi, l’azione da B-Movie la faceva da padrone, in Silent Hill il fulcro dell’esperienza era la nebbia. Una fitta nebbia che avrebbe accompagnato il videogiocatore lungo tutto il corso dell’avventura. Un’inquietante nebbia pregna di disgustose creature e oscuri segreti.

Nel 2009 uscì Silent Hill: Shattered Memories, ufficialmente remake del primo capitolo della serie ma che a conti fatti ne andava a stravolgere trama e ambientazione. I tempi sembrano essere maturi per un remake vero e proprio.

Era in cantiere anche un reboot della serie, intitolato Silent Hills con Hideo Kojima e Guillermo del Toro a guidare il progetto. Lo sviluppo del videogioco fu però cancellato per le diatribe tra Kojima e Konami.

Dino Crisis

dino crisis

Dino Crisis è un survival horror sviluppato e pubblicato da Capcom, in origine per la prima PlayStation. Anche questo videogioco uscì nel 1999. Fu creato dalla stessa squadra dietro la serie di Resident Evil, e si vede.

Le meccaniche di base infatti erano praticamente identiche alla saga conosciuta in Giappone come Biohazard, con in più una componente che ne decretò il successo: i dinosauri.

Era il periodo del boom dei mostri preistorici, grazie al successo dei film di Jurassic Park, e il dover affrontare vari lucertoloni al posto dei classici zombie fu davvero un sogno ad occhi aperti. Non a caso molte riviste specializzate dell’epoca definirono Dino Crisis il “Resident Evil coi dinosauri“.

La serie si è conclusa con un terribile terzo capitolo nel 2003, e da allora della saga non se ne seppe più nulla. Dopo il successo di critica e pubblico di Resident Evil 2 Remake, Capcom potrebbe pure farci un pensierino.

Resident Evil 3: Nemesis

Resident Evil 3 Nemesis

Resident Evil 3: Nemesis, conosciuto in Giappone come Biohazard 3: Last Escape, è un survival horror pubblicato nel 1999 (un anno magico per l’industria videoludica!), prodotto e sviluppato da Capcom.

Il remake di questo videogioco pare ormai pura formalità, visto che Resident Evil 2 Remake si sta rivelando un enorme successo. Parliamo sicuramente del capitolo più memorabile della saga, soprattutto grazie alla presenza del Nemesis che dà il titolo al suddetto videogioco.

Tale creatura era un vero e proprio incubo, visto che seguiva la protagonista Jill Valentine, e quindi il videogiocatore, dappertutto. Spesso infatti si incontrava il Nemesis in modo del tutto casuale, spesso in momenti in cui scorte e munizioni scarseggiavano. Una vera macchina di morte e distruzione che ha costretto tutti i videogiocatori ad inevitabili fugheRemake videogiochi attesi

Immaginatevi un nemico del genere con le tecnologie odierne!

Final Fantasy VIII

Final Fantasy VIII

Final Fantasy VIII è un videogioco di ruolo giapponese prodotto da Square (ora conosciuta come Square Enix) nell’ormai onnipresente 1999, in esclusiva per PlayStation.

È attualmente in cantiere un remake del ben più amato e conosciuto Final Fantasy VII, seppur lo sviluppo sembra stia andando molto a rilento. Non c’è da stupirsi, visto che Square ci ha messo ‘solo’ tredici anni per sviluppare e pubblicare il terzo capitolo della saga di Kingdom Hearts!

Parliamo comunque del secondo Final Fantasy più venduto di sempre, dietro al già citato Final Fantasy VII, e un suo remake farebbe felici molti fan del brand dopo capitoli sottotono come il XIII e il XV. Remake videogiochi attesi

Visto che però il remake di Final Fantasy VII è in sviluppo dal 2015 e ancora è stato mostrato poco e nulla, probabilmente dovremo aspettare un bel po’ prima di rivedere Squall e soci.

Metal Gear Solid

MGS1

Metal Gear Solid è un videogioco d’azione stealth appartenente alla saga di Metal Gear ideata da Hideo Kojima e uscito nel 1998 in esclusiva per la prima PlayStation. Remake videogiochi attesi

Come abbiamo già detto per Silent Hill, Kojima e Konami hanno troncato i rapporti dopo il travagliato sviluppo di Metal Gear Solid V: The Phantom PainRemake videogiochi attesi

Realisticamente, vedere un remake del primo Metal Gear Solid è alquanto improbabile, visto che Konami sarebbe costretta a mettere il nome di Hideo Kojima in copertina. Allo stato attuale delle cose, quindi, questo remake è pura utopia.

Parliamo comunque di uno dei più grandi titoli mai usciti nella storia, che ha contribuito alla leggenda creatasi attorno alla prima storica PlayStation.

Dopo il fallimentare esperimento Metal Gear Survive, Konami dovrebbe capire che sarebbe meglio seppellire l’ascia di guerra con Kojima, anche solo per poter produrre un remake del primo capitolo di Metal Gear Solid, cosa che porterebbe grossi e sicuri introiti.

Immaginate il primo Metal Gear Solid con lo splendido motore grafico di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain? Esatto, un sogno!

E voi cosa ne pensate? Quale di questi videogame vi piacerebbe (ri)giocare? C’è qualche remake non presente in questo articolo che desiderereste vedere? Fatecelo sapere con un commento e continuate a seguirci su Men’s Enjoy!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui