CONDIVIDI
Calciomercato gennaio

Mercato di riparazione. Così è definito da sempre il calciomercato di gennaio. Di “riparazione” perché la sessione invernale dovrebbe essere formata da movimenti minori per puntellare la squadra, sistemare dettagli per fare la differenza. In realtà nelle ultime sessioni tutto succede meno che movimenti minori. Squadre che cambiano completamente fisionomia e movimenti multimilionari hanno fatto si che anche l’attenzione mediatica per questa finestra di calciomercato salisse a dismisura. Andiamo ora a dare un’occhiata ai protagonisti di queste prime settimane. Calciomercato gennaio

All’estero cifre irreali

Van Dijk LiverpoolQuesto 2018 neanche a dirlo è iniziato col botto. Neanche una decina di giorni e ci ritroviamo due acquisti da top10 all-time. Al decimo posto si piazza infatti il difensore più pagato di sempre: Virgil Van Dijk arrivato al Liverpool dal Southampton per la modica cifra di 84 milioni di euro. Calciomercato gennaio

 

Coutinho Barcellona

Direttamente al terzo posto della speciale classifica si inserisce invece Coutinho, passato dal Liverpool al Barcellona per 160 milioni. A testimonianza di come le cifre del mercato stiano diventando del tutto insensate. A queste spese folli se ne aggiungeranno presto delle altre, come ad esempio il trasferimento di Aubameyang dal Borussia Dortmund al Guanghzou per 75 milioni dato quasi per ultimato. Cifre inaccessibile che lasciano inevitabilmente i nostri club fuori da queste dinamiche. Calciomercato gennaio

Le italiane stanno a guardare

Verdi BolognaIn Italia nessun club riesce a sostenere certe cifre e per ora questa prima parte di mercato non ha ci ha lasciato molti titoli. Il Napoli capolista è la squadra più attiva e sta provando a mettere le mani sul gioiello del Bologna Simone Verdi. Altri movimenti di contorno hanno visto la Lazio prendere Caceres dal Verona, Paolo Cannavaro lasciare il Sassuolo, Pepito Rossi rimettersi in gioco con la maglia del Genoa ecc. Calciomercato gennaio

In attesa che il mercato si infiammi e che aumentino i movimenti anche per le nostre squadre, di una cosa siamo certi: se le cifre continueranno a salire in questo modo i nostri club saranno sempre meno protagonisti sul mercato. Calciomercato gennaio

 

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy per aggiornamenti sul calciomercato!

 

 

LASCIA UN COMMENTO