Il formaggio fa ingrassare? Aumenta il colesterolo? Formaggio grassi magri stagionati

Il formaggio fa male? Una classica domanda con una classica risposta: forse sarà per il colesterolo alto? I grassi si devono sempre tenere sotto controllo, soprattutto dalle persone che soffrono di patologie gravi.Formaggio grassi magri stagionati

I formaggi che fanno meno male sono certamente quelli con meno prevalenza di grassi. Per capire quali formaggi  possono entrare tranquillamente nella nostra dieta,  si possono classificare seguendo delle caratteristiche specifiche: latte utilizzato, la consistenza della pasta, il periodo di maturazione, la temperatura di cottura. In questo caso avremo i formaggi grassi, con sostanza grassa superiore al 42%, i formaggi semigrassi, con sostanza grassa tra il 42% e il 20% e i formaggi magri, con sostanza grassa inferiore al 20%.

vFormaggi: perfetti per la dieta di tutti i giorni

I sformaggi hmagri sono i piu consigliati, proprio perché non contengono grassi e non producono colesterolo in eccesso, ma sono ricchi di nutrienti per il nostro organismo come: proteine, vitamine e di importanti sali minerali come il fosforo e il calcio. I formaggi magri sono facilmente digeribili e conservano tutti i principi nutritivi del latte tranne il lattosio per cui possono essere consumati anche da chi soffre di intolleranze alimentari.

I formaggi fmagri nello specifico si suddividono in due sottogeneri: quello dei veri e propri formaggi magri, contenente meno del 20% di grassi e comprendente cagliate, latticini e ricotta, e quello dei formaggi leggeri, con contenuto di grassi tra il 20% e il 35% come il quark e i formaggi di montagna parzialmente scremati.

Diamo ora la classifica dei formaggi che fanno meno male e che hanno meno di 200 calorie per 100 grammi:

  1. I fiocchi di latte;
  2. La ricotta;
  3. Il Quark;
  4. La mozzarella light;
  5. Lo stracchino.

i fiocchi di latte si trovano al primo posto in classifica, infatti contengono circa 95 calorie per 100 grammi di alimento. I fiocchi di latte sono sazianti, versatili, sono una buona fonte di proteine e di calcio. Seguono la ricotta, formaggio leggero molto apprezzato e utilizzato anche nella preparazione di dolci, e il Quark, un formaggio fresco prodotto dal latte vaccino pastorizzato.

Al quarto posto tra i formaggi che fanno meno male troviamo la mozzarella nella sua versione light. Chiude la classifica lo stracchino, il conosciuto formaggio a pasta molle di breve stagionatura prodotto con latte vaccino intero crudo o pastorizzato.

 

Formaggio grassi magri stagionati

 

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui