CONDIVIDI
NBA london 2018

Il London Game alla “O2” Arena organizzato dalla NBA è un’appuntamento ormai fisso che andrà in scena giovedì 11 gennaio alle 21:00 e vede due squadre d’oltreoceano affrontarsi in una partita di regular season. Gara imperdibile per gli appassionati europei che quest’anno vede affrontarsi due tra le squadre più interessanti della Eastern Conference: Boston Celtics contro Philadelphia 76ers. NBA london game 2018

Boston Celtics: It’s not luck!

Irving Hayward Horford

“It’s not luck”. Questo è il motto che la squadra ha utilizzato agli ultimi play-off e che rispecchia al meglio la situazione in casa Celtics. La squadra del massachusetts dopo la fine dell’ultimo ciclo, che ha portato in città un’anello, ha subito ripreso a progettare per riottenere una squadra all’altezza e subito competitiva ai massimi livelli. Questo lavoro è stato portato avanti con impegno e lungimiranza dal G.M. Danny Ainge prima scommettendo e dando le chiavi della squadra ad un giovane allenatore proveniente da Butler, il preparatissimo Brad Stevens; poi raccogliendo scelte per portare a nuovi talenti (vedi Brown e Tatum) e rivitalizzando giocatori dalla carriera mediocre (esempi come Crowder e Thomas). I primi frutti di questo lavoro sono stati ottenuti l’anno passato proprio con l’accesso alle finali di conference, poi perse contro i Cleveland Cavs. NBA london game 2018

Boston Celtics It's not luck

Oggi Boston “non per fortuna” presenta una squadra con 3 stelle assolute come Irving, Horford e Hayward (anche se quest’ultimo sarà fuori ancora a lungo per infortunio) e tanti giovani di talento tra i quali spiccano Smart, Rozier, Brown e Tatum. Il record di miglior team della Eastern Conference non è un caso e la dice lunga sul potenziale di questa squadra, che tra l’altro per i più è ancora inespresso essendo ancora privi di una star come Gordon Hayward, piena di giovani che possono solo migliorare e considerato che giocano assieme solo da pochi mesi. Insomma il meglio deve ancora venire e tutto ciò che arriverà non avverrà “per fortuna”! NBA london game 2018

 

Philadelphia 76ers: Trust the process!

Fultz Embiid SimmonsPer i 76ers il percorso è stato molto più lungo ma anche loro iniziano a intravedere i risultati. La squadra di Philadelphia ha smantellato e ricostruito una squadra “tankando” (termine statunitense utilizzato per definire una squadra che cerca di non evitare, per così dire, la sconfitta) e raccogliendo scelte su scelte al draft, anno dopo anno. Condotti proprio da quelle scelte che oggi hanno il volto di Joel Embiid, Ben Simmons e Markelle Fultz la squadra dello stato della Pennsylvania cerca quest’anno una posizione nei play-off. NBA london game 2018

Philadelphia 76ers Trust the process

Sanno però che questo è solo l’inizio. Se le belle cose che oggi questi giovani lasciano intravedere potranno diventare domani qualcosa di ancor più concreto, beh allora ci sarà da divertirsi sul serio. E per tutti i tifosi dei 76ers il messaggio, a cui tanto è legato il centro Embiid, da recapitare è sempre lo stesso: “Trust the process”. Ma questa volta per davvero. NBA london game 2018

 

 

 

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy per avere sempre aggiornamenti sul mondo NBA!

LASCIA UN COMMENTO