Retrocompatibilià PS5 Retro giochi

La next-gen si fa sempre più concreta e ne abbiamo avuto tante testimonianze del nuovo prove cambio generazionale: molti titoli, da Control a Half Life Alyx, cominciano a pretendere di più dalle console (maggiore potenza di calcolo e caratteristiche tecniche non indifferenti). Una delle notizie che sin dall’inizio ha stimolato il pubblico al nuovo salto generazionale, è stato il tema “retrocompatibilità”. PS5 Retro giochi

Come sappiamo, almeno fino ad oggi, le console di Microsoft e di Sony hanno direttamente affrontato l’argomento cercando. di venire incontro, non solo alle richieste dei clienti più affezionati, ma anche tenendo d’occhio gli. obiettivi dell’azienda. Microsoft ha proposto un sistema “retrò” a 360°, infatti tutti i titoli (tutti i titoli Xbox) saranno utilizzabili nella nuova console di casa Redmond, “Xbox Series X”. Sony si approccia alla retrocompatibilità non sbilanciandosi troppo nell’offerta, confermando di. mantenere un “sistema chiuso”, ma allo stesso tempo. non abbandonando l’iniziativa: i titoli che saranno retrocompatibili con la PS5 saranno soltanto quelli PS4.

Sony chiarisce il “supporto compatibilità”

Sono in molti, dunque, a pensare che Sony possa far di più per il sistema di retrocompatibilità, e tra questi.vi è anche Marc-André Jutras, direttore tecnico di Cradle Games, attualmente al lavoro. sul soulslike sci-fi Hellpoint. In un’intervista con la testata di GamingBolt, Jutras ha espresso il suo parere, secondo cui, data la potenza dell’hardware di PS5, questa. dovrebbe teoricamente supportare la compatibilità con tutti i giochi delle generazioni passate.

Come giocatore, è difficile capire qual è il grosso problema con questa situazione: com’è possibile che PS5 non sia compatibile con le generazioni più vecchie? Se fosse possibile trovare un sistema di emulazione, e le nuove console sono tanto potenti quanto un buon PC di fascia media, allora non trovo il motivo per cui tutti quei titoli disponibili non possano funzionare, anche con qualche glitch. Spero riescano a trovare un espediente per coprire tutte queste esigenze, seppur non perfettamente“, ha dichiarato Jutras.

PS5 Retro giochi

In aggiunta, Jutras pensa che vi sia un motivo ben specifico dietro alla retrocompatibilità limitata di PS5, ed è da ricercare in ragioni legali e licenze. Secondo lo sviluppatore, siccome diverse società hanno cessato le loro attività, le licenze di alcuni titoli sono piuttosto difficili da reperire, ed oltretutto, si aggiungerebbe anche una limitazione dettata dall’hardware delle vecchie console, che impedirebbe a PS5 di leggere i dischi più vecchi correttamente.

 

 

PS5 Retro giochi

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui