CONDIVIDI
allenamento parco benefici

Lo sappiamo. Per chi è amante del fisico scolpito, la palestra è una tappa che non può mancare. Anche d’estate.

Il caldo, però, spesso la fa da padrone. E solo il pensiero di alzare pesi sudando il quadruplo, stressa.

Come fare allora? Le ferie sicuramente offrono più che un’opportunità. La principale? Allenarsi all’aperto, in luoghi ameni (perché no?). allenamento parco benefici

Il trend allenamento parco benefici

Magari si arriva alla stagione estiva ormai in ritardo per mettersi a dieta come consigliano nutrizionisti e guru del wellness.

E quasi quasi è anche tardi per seguire i consigli di Michelle Hunziker che, sul suo canale Youtube, mostra esercizi che mettono in risalto il suo lato B.

Così non resta altro che affidarsi alla natura, e fare fitness in mezzo al verde.

Boschi, pinete, parchi: sono le location più gettonate per l’attività fisica. Garantiscono il benessere e la calma persi in inverno.

Molteplici, poi, i benefici sulla mente e sul corpo, rimanendo occasionalmente lontani dalle metropoli e della routine cittadina.

I consigli

D’altronde, dicono gli analisti del Global Wellness Institute, tutti abbiamo “fame di natura“.

allenamento parco benefici

Dal Giappone agli Stati Uniti si va a caccia di verde. Gli esperti, in particolare, elencano nel dettaglio quali dosi green sono utili per sentirsi meglio.

Sono necessarie, innanzitutto, 4 ore totali, nell’arco di 15 giorni, di camminate, corse lente, pedalate, giochi di gruppo oppure leggeri esercizi di stretching e respirazione svolti dentro spazi naturali, verdi, appunto, in modo da innalzare i livelli di benessere.

L’impatto positivo vale per tutti: ragazzi, adulti e anziani, e farlo non costa nulla al contrario di personal trainer e palestre“, spiegano gli autori del focus riguardante l’indagine su un vasto campione di persone (20.000 uomini e donne di diverse fasce d’età).

Lo studio, pubblicato su Nature, si è rivelato più che attendibile. Così, dopo tante ricerche dedicate a cosa e come tornare in forma, sentirsi meglio, eliminare lo stress cronico cittadino e godersi di più la vita, la natura dimostra essere la soluzione migliore.

In fondo, basta guardarsi intorno, e trovare un’area in cui è possibile respirare l’aria filtrata dagli alberi, pulita e ossigenata, diventa più semplice del previsto.

allenamento parco benefici

Attenzione, però. Se si è troppo fuori-forma, non forzate la mano. 

Affaticarsi troppo e fare movimento per 200-300 minuti alla settimana, invece che 120, non dà i benefici sperati.

Anzi, esagerare quando durante l’inverno si è stati sedentari, innalza i livelli di stress e aumenta l’appetito in modo repentino, soprattutto verso cibi grassi e zuccherini.

I nostri consigli vi sono tornati utili? Continuate a seguirci su Men’s Enjoy!

allenamento parco benefici allenamento parco benefici allenamento parco benefici

LASCIA UN COMMENTO