CONDIVIDI
mete invernali inaspettate

Avete in mente di trascorrere fuori le vacanze natalizie ma non sapete ancora dove andare? Questo articolo fa per voi! mete invernali inaspettate

Ecco una lista di tutte le più belle città europee da visitare tra Natale e Capodanno per goderne al meglio le bellezze. Dalle più classiche mete invernali ad alcune inaspettate città tutte da scoprire… mete invernali inaspettate

Per chi se lo fosse perso questo è l’articolo dedicato alle classiche capitali europee da visitare in inverno…Adesso diamo uno sguardo a delle città un po’ più inaspettate!

Città tutte da scoprire…

Olomouc – REPUBBLICA CECA 

mete viaggi olomouc

Se visitate la Repubblica Ceca ricordatevi che non c’è solo Praga! Città storica e barocca nel cuore della Moravia, Olomouc è la seconda destinazione con il più alto numero di monumenti della Repubblica Ceca. A dominare la piazza centrale, la colonna della Santissima Trinità, dichiarata nel 2000 Patrimonio culturale dell’umanità dall’UNESCO. Fate un salto per apprezzare la bellezza di cattedrali, università storiche e una inespugnabile fortezza. E poi c’è un intero museo dedicato alle ricottine tradizionali!

Bilbao – SPAGNA

mete viaggi bilbaoPensavate che la Spagna fosse da visitare solo d’estate tra mare e movida? Beh non avete mai visto Bilbao d’inverno! È una delle città più all’avanguardia del mondo. Il suo Guggenheim Museum è tra i monumenti più grandiosi mai realizzati. Cattedrali gotiche e costruzioni modernissime. Fate in modo di capitare da queste parti per la Festa di San Tommaso: il 21 Dicembre di ogni anno le strade si popolano di gente. Tra mercatini di natale, chorizo, vino e festeggiamenti vari, il centro della città esplode di colori.

Košice – SLOVACCHIA

mete viaggi kosiceKošice almeno una volta nella vita vale la pena di essere vista! Il suo carattere è quello riservato di una città dell’Est Europa, ma è pur sempre il secondo centro per grandezza della Slovacchia, dopo Bratislava. Una città ricca di eventi, concerti, mostre, esibizioni teatrali e di arte contemporanea. A Natale si accende di luci e si popola di mercatini di artigiani. Ah… È la Capitale Europea 2013 della Cultura! Serve altro?

Lovanio – BELGIO

mete viaggi lovanio A meno di mezz’ora da Bruxelles, questa piccola città fiamminga vi saprà conquistare con il suo carattere giovane e allo stesso tempo nostalgico. L’evento  vanta la più antica università del Belgio, fondata nel 1425, ed è il capolavoro indiscusso del gotico brabantino. Nel periodo natalizio, un villaggio di casette in legno viene allestito per accogliere i tradizionali mercatini. Non dimenticate di fare scorta di cioccolatini e fate un salto a casa di Babbo Natale. Sono anni che riceve le vostre lettere, ma mai una visita!

Rovaniemi – FINLANDIA

mete viaggi rovaniemi“I’m dreaming of a white Christmas” cantava Irving Berlin…se anche voi le vostre vacanze le immaginate così la Lapponia è la vostra destinazione! Renne, paesaggi mozzafiato e neve, tanta neve! Città del Natale per antonomasia, Rovaniemi é un gioiellino di palle e luci colorate, slitte e folletti costretti a sfacchinare. Siete pronti ad incontrare il vero Santa Claus? Copritevi bene e non scordatevi la letterina!

Utrecht – PAESI BASSI

mete viaggi utrechtAvete presente l’atmosfera magica di Amsterdam e Venezia? Bene, Utrecht non ve le farà rimpiangere! La città si trova nel cuore dei Paesi Bassi ed è un concentrato di monumenti medievali e canali storici, scavati per permettere un tempo ai mercanti di trasportare le merci fino in centro. Durante il Natale le luminarie si riflettono sull’acqua e i tradizionali mercatini di Natale animano le strade del centro. Avete camminato per ore alla ricerca del regalo perfetto? A farvi riacquistare le forze ci pensa il vin brulé!

Sibiu – ROMANIA

mete viaggi sibiuCapitale Europea della Cultura nel 2007, Sibiu possiede uno dei centri storici meglio conservati di tutta la Romania. Si trova nel centro del paese, nella regione della Transilvania, e fino al medioevo era abitata da una popolazione di lingua tedesca. Il mercato di Natale si svolge nella Piazza Grande ed è un via vai di golosi tra le bancarelle di cibo e dolci tradizionali. Non mancano la pista di pattinaggio e il trenino di Santa Claus. Quindi, salite a bordo! mete invernali inaspettate

Pescocostanzo – ITALIA

mete viaggi pescostanzoQuesto piccolo centro abitato, situato tra il Parco della Maiella e l’alta valle del Sangro, nella provincia dell’Aquila, è uno dei borghi più alti dell’Appennino, arroccato a quota 1400 m. È stato nella classifica dei Borghi più belli d’Italia, per cui una visita vale la pena! Tra riserve naturali, case in pietra e botteghe di artigiani, qui potete davvero rivivere l’atmosfera natalizia più autentica. D’altronde, per quanta neve c’è, vi sembrerà di essere in Lapponia!

Breslavia – POLONIA

mete viaggi breslaviaSituata nella regione della Slesia, Breslavia è una piccola grande città bagnata dal fiume Odra, che la divide in dodici piccole isole. A Natale si accende di mille luci, con i mercatini di artigianato locale e il Bosco delle Fiabe allestito per i più piccoli. Questa cittadina semi-sconosciuta della Polonia è stata la Capitale Europea della Cultura nel 2016 e ha ospitato gli ultimi Giochi Mondiali nel 2017.  mete invernali inaspettate

Strasburgo – FRANCIA

mete viaggi strasburgoParigi non è l’unica meta in Francia…Strasburgo è una delle destinazioni preferite dai francesi in inverno! C’è spesso la neve e il mercatino natalizio di Strasburgo è uno dei più belli e grandi della Francia. Durante una visita a Strasburgo vale la pena saltare su una slitta (o ancora meglio un autobus) e visitare i villaggi più caratteristici dell’Alsazia. Il mese di Dicembre è il migliore per visitarla e vivere appieno l’atmosfera del Natale e delle tradizioni locali. mete invernali inaspettate

Schwangau – GERMANIA

Un castello progettato da uno scenografo teatrale, tale Christian Jank, è quello che troverete se visitate Schwangau. Se il castello vi sembrerà familiare non è una reminiscenza di una vita passata ma è dovuto ai troppi classici Disney che avete guardato. Il castello di Neuschwanstein ha infatti ispirato quelli di alcune fiabe della Disney. Il panorama è mozzafiato e sembra veramente di vivere una fiaba natalizia tra monti innevati e laghi ghiacciati. Il piccolo paesino di Schwangau incastonato tra le alpi bavaresi è un vero gioiello, dove fare trekking o sciare ed è l’ultima tappa della “Strada Romantica”, uno dei percorsi turistici più affascinanti e suggestivi del sud della Germania.

mete viaggi schwengau

Islanda

L’isola dei ghiacci in inverno regala paesaggi unici, luoghi che sembrano generati dalle leggende fantasy, ghiacciai e geyser, vulcani e canyon tracciati dalla pazienza di una natura selvaggia. L’Islanda non è per tutti i gusti ma è indubbiamente una destinazione invernali diversa dalle altre. Ecco perché i voli sono più economici durante l’inverno. Non c’è posto migliore dove ammirare l’aurora boreale. Il periodo migliore per viaggiare in Islanda è da Dicembre a Febbraio, tanto fa freddo comunque!

mete viaggi islanda

Per chi invece non vuole allontanarsi dall’Italia presto stilerò una lista tutta nostrana di città da visitare nel periodo natalizio!

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy!

LASCIA UN COMMENTO