Allenarsi fa bene a mente e corpo. Ma mai a caso. Per ottenere risultati soddisfacenti, infatti, è necessario seguire le giuste accortezze. programma allenamento corsa pdf

BoostGrammer

A tal proposito, Men’s Enjoy vi propone alcuni consigli per esercitare il vostro fisico senza danneggiarlo.

Preambolo programma allenamento corsa pdf

Un programma di corsa deve prevedere almeno tre sessioni di allenamento a settimana, di diversa tipologia, prediligendo non tanto la fatica, quanto il divertimento.

E’ necessario scegliere, in prima istanza, quanti chilometri percorrere, per poi alternare lavori anaerobici (20%) e aerobici (80%).

Gli esercizi

Corsa lenta di lunga distanza programma allenamento corsa pdf

Consiste nello sviluppo della resistenza aerobica: correre più a lungo e più velocemente bruciando grassi, senza influire sul rifornimento di zucchero.

programma allenamento corsa pdf

Si tratta comunque di un allenamento a bassa intensità, durante il quale è possibile parlare. La durata dipende, però, dal volume settimanale totale.

Corsa di resistenza estesa programma allenamento corsa pdf

In questo caso, risulta indispensabile eliminare anche una piccola parte di zuccheri. L’intensità sale, il respiro è regolare. Resta possibile conversare anche se con più difficoltà.

Corsa di resistenza intensiva

L’obiettivo è mantenersi appena sotto la soglia anaerobica per migliorare la resistenza. Composto da intervalli veloci e lenti, si tratta di un allenamento più intenso, con durata dai 30 ai 60 minuti. Insomma, una variante dell’interval training.

Fartlek

Significa “gioco di velocità”. Prevede un’alternanza di esercizi veloci e lenti. E’ perfetto da praticare nei boschi e nei parchi.

programma allenamento corsa pdf

Prendete come riferimento un albero: vi aiuterà a concentrarvi, dimenticando la fatica. Il Fartlek è utile poiché stimola la resistenza anaerobica.

Allenamento di recupero (corsa libera)

L’intensità si abbassa. Sono previste alcune pause per camminare o fare stretching. L’intento è recuperare da allenamenti precedenti più pesanti, rimuovendo i prodotti di scarto dai muscoli, in un lasso di tempo che va dai 20 ai 45 minuti.

Non dimenticate, infine, che, qualora il vostro corpo avverta eccessiva stanchezza, è preferibile riposare piuttosto che allenarvi male. Per cui non disdegnate il relax: è indispensabile per recuperare le forze e prepararsi a nuovi stimoli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui