CONDIVIDI
Quinoa benefici proprietà

Tra le ricette più in voga del momento non potevano certo mancare quelle a base di quinoa. Parente degli spinaci, essa non è un cereale bensì proviene da una pianta erbacea i cui semi sono ricchi di proprietà nutritive. Comunque possedendo l’aspetto e le proprietà dei cereali, viene più precisamente classificata come “pseudo-cereale”. Quinoa benefici proprietà

Diviene così un ottima alternativa per celiaci, dato che dalla sua macinatura si ricava una farina altamente proteica e priva di glutine. Si conquista così un posto nella lista dei superfood.

L’ascesa sulle tavole europee

Il 2013 è stato proclamato dalle Nazioni Unite l’Anno internazionale della quinoa e da allora in poi la sua notorietà si diffuse in tutto il mondo. Ma non ha sempre goduto di tale fama: infatti da ormai 5000 anni viene coltivata e considerata basilare nella dieta tra le popolazioni rurali delle Ande, in America meridionale. Quinoa benefici proprietà

coltivazione

Ma quando i conquistadores spagnoli arrivarono nel nuovo mondo, tra il XV e il XVII secolo e trovarono piante per loro sconosciute, ignorarono la quinoa. Tutto ciò dovuto forse al suo gusto lievemente amaro o forse all’utilizzo nei riti religiosi degli Incas e quindi blasfemi. Essi infatti consideravano la quinoa sacra e “Madre di tutti i semi”.

Le sue qualità nutrizionali non sono passate inosservate, tanto che la FAO, sta attualmente cercando di intensificarne la produzione anche in Argentina, Ecuador e Cile. Essendo molto versatile ha un ampio potenziale per poter divenire una coltura alternativa in grado di produrre cibo per la crescente popolazione mondiale. Ciò comunque non è semplice in quanto la coltivazione esige metodi, temperatura, esposizione e suolo abbastanza specifici. Quinoa benefici proprietà

Tipologie e caratteristiche Quinoa benefici proprietà

La sua pianta ha la forma di un piede d’oca. Esistono diverse qualità di quinoa e diverse colorazioni: bianca, nera e rossa sono le più diffuse. La varietà migliore tra le 120 esistenti è la real, di colore giallo, che cresce prevalentemente in Bolivia ad altitudini superiori ai 3.000 metri sul livello del mare. La sua particolarità sta proprio in una bassa percentuale di saponine in essa contenute. Quinoa benefici proprietà

tipologie

Infatti, i chicchi presenti sul fusto della pianta sono ricoperti dalla saponina, una sostanza amara capace di dissuadere gli uccelli dal cibarsene. Essa è velenosa e ad azione battericida, ma non rappresenta una minaccia per l’uomo se introdotta a basse concentrazioni (0,12% max). Essa esplica un’azione espettorante, ha azione diuretica ed antinfiammatoria. La quinoa, in base proprio al suo contenuto di saponine, può essere classificata in 3 categorie:

Dolce: è caratterizzata da una percentuale molto bassa di saponine (< 0,1%), questo la rende la più consumata in assoluto.
Semi-dolce: presenta una percentuale media di saponine nella sua composizione (compresa tra lo 0,1 e l’1%).
Amara: ha un contenuto di saponine pari all’1%.

In ogni caso la cottura ne riduce drasticamente le percentuali contenute in quest’alimento. Si consiglia di lavarla accuratamente prima di cuocerla, altrimenti potrebbe risultare poco digeribile. Le popolazioni andine utilizzano l’acqua di lavaggio, ricca di saponina, per ricavare uno shampoo naturale.

Proprietà nutrizionali e benefici

In una dieta vegetariana e vegana, rappresenta un’importante fonte proteica a basso contenuto di grassi. La quinoa contiene tutti gli 8 amminoacidi essenziali: arginina e istidina, fenilalanina, isoleucina e valina, leucina, lisina, metionina, treonina e triptofano.

piatto

È ricca di acido oleico (circa il 28%), lo stesso acido grasso monoinsaturo contenuto nell’olio extravergine d’oliva e considerato un grande alleato della salute dagli effetti antiaterogenici ed antinfiammatori ormai ben conosciuti. Magnesio e vitamina C ed E sono presenti in notevoli quantità. Inoltre è particolarmente nutriente: 100 grammi apportano ben 350 calorie.

È ricca di antiossidanti come i flavonoidi, che hanno effetti antinfiammatori. Le fibre solubili contenute nella quinoa aiutano ad abbassare la glicemia, aumentano il senso di sazietà e contrastano stipsi ed alterazioni della flora batterica.

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy. Quinoa benefici proprietà

LASCIA UN COMMENTO