CONDIVIDI
Red Telephone Box addio

Londra, e non solo Londra, sta per dire addio a uno dei suoi più inconfondibili simboli e icone del turismo: le cabine rosse della British Telecom. E’ stato infatti avviato un piano che prevede la dismissione nel giro di breve tempo delle cabine telefoniche in Inghilterra. Ne dovrebbero rimanere solo 20 mila. Red Telephone Box addio Red Telephone Box addio

La nascita della “Red Thelephone Box”

Red Telephone Box addioLa prima vera cabina telefonica fu introdotta nel 1920, la K1. In seguito,  nel 1923, la Royal Fine Arts Commission indisse un concorso per curare il design delle cabine. Concorso che fu opportunatamente riservato a tre architetti selezionati. Tra di essi ritroviamo il nome di Giles Gilbert Scott famoso per la Centrale elettrica di Battersea e per la Cattedrale di Liverpool.
L’architetto Scott propose di costruire la cabina telefonica (K2) in acciaio e di colore grigio-argento. Il Post Office preferì, però, la ghisa come materiale e scelse il colore rosso. Scelta stilistica dettata da una semplice ragione: le cabine telefoniche sarebbero dovuto esser visibili anche da lontano.  A causa dell’elevato prezzo, Londra ne installò solo 1.500 nel 1926. Red Telephone Box addio

Nel 1935 per celebrare re Giorgio V nacque il modello K5. Queste erano sempre rosse, ma più leggere e più piccole. Alla fine degli anni ’30 in tutto il Regno Unito, furono installate oltre 20 mila e sono ancora oggi simbolo inconfondibile di Londra.

Un altro dato storico al quale gli inglesi sono molto legati è che l’acciaio, materiale di costruzione delle cabine, proviene dalla fonderia scozzese in cui sono stati forgiati i cannoni usati dal duca di Wellington nella battaglia di Waterloo. Red Telephone Box addio 

Le cabine rosse hanno segnato la crescita e la caduta dell’Impero Britannico, simbolo di quell’ Inghilterra che dominava un vastissimo impero coloniale. Dove si trovava una cabina telefonica rossa, si era certi di camminare su territorio inglese.

 

Un’istituzione non più al passo con i tempi moderni

Red Telephone Box addioPer gli inglesi è un’istituzione, per i turisti, che la chiamano “Red Telephone Box”, anche se forse la vera denominazione corretta è “Red Telephone Kiosk”, un invito per una foto ricordo.

Rese obsolete dalla diffusione dei cellulari e costose per le necessità di manutenzione, ve ne erano più di 92 mila nell’intero Regno Unito. Oggi ne sono sopravvissute 40 mila, di cui almeno settemila sono quelle di disegno tradizionale. Nei prossimi cinque anni almeno ulteriori ventimila cabine saranno dismesse. Red Telephone Box addio

Il Daily Mail ricorda la storia dei diversi modelli, sottolineando che il design a duomo è ispirato al mausoleo che l’architetto sir John Soane fece costruire per sua moglie nel 1815. Il quotidiano rievoca, inoltre, tutti gli utilizzi insoliti a cui è stata adibita. La cabina è diventata un pub, a Shepreth, nel Cambridgeshire, o una biblioteca a Westbury-sub-Mendip, nel Somerset. Altrove è stata adibita a galleria d’arte, a pasticceria o persino ad una sede di defibrillatori. Quanta creatività, potremmo pensare.

Anche se, con il passare del tempo, la Red Thelephone Box perderà il suo utilizzo originario, rimarrà sempre uno dei maggiori simboli iconici di una nazione!