Le trazioni alla sbarra sono un esercizio fondamentale per chi vuole intraprendere un percorso di potenziamento muscolare, visto che vengono coinvolti svariati muscoli del nostro corpo. Però solo coloro che riescono ad eseguire correttamente questa tecnica riescono ad ottenere ottimi risultati. Se male eseguito questo tipo di esercizio oltre che inutile potrebbe risultare persino dannoso. Ecco quindi che vi proponiamo 5 consigli utilissimi al fine di eseguire le trazioni alla sbarra in maniera corretta.

Prima di iniziare però è giusto ricordare il fatto che esistono vari tipi di prese, ovvero:

  • Supina, o presa inversa, ovvero quando il palmo delle mani si trova verso chi esegue l’esercizio.
  • Prona, ovvero quando il dorso delle mani si trova verso chi esegue l’esercizio
  • Mista, una mano si trova in presa inversa mentre l’altro in presa prona
  • Neutra, i palmi delle mani sono uno di fronte all’altro

I 5 consigli

Fatta questa doverosa premessa, vediamo insieme i consigli fondamentali per poter eseguire in maniera corretta le trazioni alla sbarra:

  1. Retrarre le scapole: All’inizio dell’esercizio portate indietro le scapole. Così facendo aumenterete la vostra forza nell’eseguire l’esercizio.
  2. Movimento dei gomiti: Un buono movimento dei gomiti è un passaggio fondamentale per la corretta esecuzione dell’esercizio. Essi infatti devono essere rivolti verso il basso, nella posizione rilassata. Nel momento in cui vi tirerete su, i gomiti devono invece spostarsi all’indietro.
  3. Variare: altra cosa molto importante è il non limitarsi ad un’unica variante. Cercate di allenarvi utilizzando i vari tipi di prese, alternandole ad ogni allenamento. Così facendo allenerete in maniera più efficace tutti i muscoli coinvolti.
  4. Distendi completamente i gomiti e scendi lentamente: In molti tendono a fermarsi a metà durante l’esecuzione di una trazione, piuttosto di distendere completamente i gomiti ritornando in posizione verticale. Questo errore oltre ad essere controproducente è anche dannoso visto che la cosa potrebbe causare causare vari problemi muscolari. Oltre a questo, per la corretta esecuzione dell’esercizio è consigliato scendere lentamente durante la fase eccentrica.
  5. Supporto: Per eseguire in maniera completa l’esercizio come descritto nel precedente punto, quando si è alle prime armi è necessario farsi seguire ed aiutare da qualcuno. Quindi quando non ci si sente in grado di potere concludere la serie in modo adeguato, è utile avere qualcuno al proprio fianco che vi possa aiutare in questo processo, magari sorreggendo i vostri piedi così da ottenere una leggera spinta dal basso verso l’alto.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento e continuate a seguirci su Men’s Enjoy! Trazioni sbarra consigli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui