CONDIVIDI
arbitro orsato polemiche

Si è giocata sabato 28 aprile Inter-Juventus. La partita, terminata con al vittoria dei bianconeri, ha infiammato San Siro e i tifosi di tutta Italia.

La ragione? L’atteggiamento discutibile dell’arbitro Daniele Orsato, di cui si continua a parlare sui social e nelle varie trasmissioni calcistiche.

inter Juve san siro

Nel mirino il mancato secondo giallo a Pjanic per l’azione su Rafinha, ma non solo. L’arbitro di Recoaro ha dimostrato di essere privo di buon senso durante diversi momenti del gioco.

Dalla notte di sabato sono emersi nuovi frammenti nella ricostruzione delle comunicazioni tra l’arbitro e la control room.

I due hanno sicuramente parlato prima e dopo dell’infortunio di Mandzukic, riflettendo sulla sostenibilità del provvedimento disciplinare e sulla possibilità di una review. Scelta che l’internazionale di Schio ha ritenuto doverosa dopo aver visto il sangue.

arbitro inter Juve

Come accennato poi, quando Pjanic colpisce Rafinha all’altezza del petto con le gambe, il livello d’attenzione nella saletta VAR è salito, per comprendere se l’intervento fosse o meno da rosso diretto.

Orsato sotto vigilanza

“Qui non c’è nessuno se non amici eppure la famiglia Orsato si sente minacciata, sovrastata da una nube d’odio che buca l’idillio di un paesetto ed entra in casa fino a sconvolgerti l’esistenza. I carabinieri hanno allestito un discreto ma attento servizio di vigilanza, una pattuglia, ogni tanto, fa il giro della contrada”.

Queste alcune dichiarazioni che riguardano l’arbitro, che non sta certo passando un bel momento.

Anche la famiglia è sotto tensione. Lo stesso Orsato ha detto sui suoi bambini: “Sono agitati e non voglio che si preoccupino (…). Telefoni alla federazione e chieda, io di mio non dichiaro niente”.

arbitro Daniele orsato

Ma a gonfiare ulteriormente il polverone mediatico sono spuntate delle fotografie piuttosto compromettenti. L’arbitro, che parteciperà al Mondiale in Russia come specialista del Var, è stato immortalato con la maglia della Juventus.

Squadra tifata, tra l’altro, dal cugino paterno Roberto. Quest’ultimo è molto attivo sui social network, sopratutto quando si tratta di celebrare le vittorie della squadra bianconera.

Se queste foto dovessero saltare fuori per Orsato non si metterebbe bene. E non solo per lui, perché la Procura Federale ha deciso di aprire un’inchieste per vederci chiaro circa il siparietto tra Allegri e Tagliavento a fine partita, mentre i vertici arbitrali hanno convocato Orsato per parlare del rosso a Vecino e dell’utilizzo del Var.

Tifosi e amanti del calcio, cosa ne pensate? Continuate a seguirci su Men’s Enjoyarbitro orsato polemiche arbitro orsato polemiche

arbitro orsato polemiche

 

LASCIA UN COMMENTO