L’Apple sta ormai conquistando il mondo. Dai cellulari ai computer passando per… le auto.

BoostGrammer

Ebbene sì, da poco sfrecciano per le strade alcuni prototipi della cosiddetta Apple Car, con sistema di guida senza pilota.

Il nuovo modello prodotto dall’azienda di Cupertino ha, però, avuto il suo primo incidenteauto apple pericoli

I dettagli auto apple pericoli

Secondo quanto riportato dal portale The Verge, che ha reso noto un rapporto depositato presso il California Motor of Motor Vehicles (CDMV), un SUV Lexus RX450h che trasportava equipaggiamenti speciali e sensori di Apple stava viaggiando a 20 km/h quando sulla Lawrence Expressway South a Santa Clara, in California, è stato tamponato da una Nissan Leaf in retromarcia.

L’incidente è avvenuto lo scorso 24 agosto 2018, e ha avuto come conseguenza diversi danni alle carrozzerie delle due auto.

Ma, fortunatamente, l’autista a bordo della Nissan non ha riportato ferite gravi.

auto apple pericoli

L’impatto è stato causato da un errore umano. Il software dell’Apple Car, quindi, non avrebbe nessuna colpa, anche se non sono state chiarite le esatte dinamiche che hanno portato allo scontro tra le due vetture.

Phil Koopman, ingegnere che lavora come consulente per aziende automobilistiche interessate nella produzione di veicoli a guida autonoma, ai microfoni di Consumer Affairs ha ammesso:

Una possibile spiegazione sulle cause di questo incidente è che queste auto non guidano come gli esseri umani. E se non guidano nello stesso modo in cui guidano i comuni mortali, le aspettative su questi modelli di auto tenderanno a calare molto presto“.

I veicoli

The Verge ha confermato, inoltre, che attualmente ben 45 veicoli con guida autonoma di proprietà di Apple sono autorizzati a circolare sulle strade meno trafficate della California.

Si tratta, pertanto, solo di alcuni test, a detta degli esperti, prima di vendere il modello e annunciarne ufficialmente l’entrata in società.

D’altronde – e lo dice anche il New York Times, l’interesse del CEO di Apple Tim Cook non è quello di lanciare una propria vettura, ma di sviluppare software di guida autonoma sempre più avanzati per poi rivenderli alle aziende automobilistiche interessate.

auto apple pericoli

Non è un caso l’accordo tra Apple e Volkswagen per la creazione di shuttle self-driving a disposizione dei dipendenti dell’azienda tedesca.

Per saperne di più, continuate a seguirci su Men’s Enjoy!

auto apple pericoli auto apple pericoli auto apple pericoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui