Unire un’ottima preparazione teorica ad altrettanta prestanza fisica, non può che portare risultati soddisfacenti.

Vincenzo Di Silvestre ne è un esempio. Alla serietà che ostenta nei panni di personal trainer, combina gli studi nel settore, che oggi lo rendono uno dei professionisti più preparati nel campo del fitness e del workout.

Angelo Racalbuto Piazza lo ha intervistato per Men’s Enjoy. E guardate cos’ha detto ai nostri microfoni. personal trainer catania

L’intervista personal trainer catania

Come hai cominciato?

Ho iniziato per passione. Ho sempre fatto sport, sin da ragazzino. E successivamente ho trasformato questo amore in lavoro. Ho frequentato l’Università di Catania laureandomi in Scienze motorie, e sto proseguendo con i miei studi, approfondendo la posturologia con un master. In realtà, è da cinque anni che accumulo esperienza nel settore del fitness“.

personal trainer catania

Quanto è importante, secondo te, avere una formazione alla base per poter intraprendere l’attività di personal trainer? Cosa ti rende migliore?

Penso che una formazione universitaria sia fondamentale. Il nostro corpo è una macchina perfetta, e bisogna conoscere determinati meccanismi fisiologici, biologici, anatomici per farla funzionare al meglio“.

Su Instagram ti presenti con la frase “Mangia bene e tieniti in forma”. Quanto è importante l’alimentazione in questo percorso?

Consiglio una dieta mediterranea equilibrata, bilanciando tutti i nutrienti naturali fondamentali. Dal mio canto, tendo a una forma fisica ben definita perché prediligo una metodologia d’allenamento, quale il funzionale e il calistenico, in cui si utilizza il peso del proprio corpo. Quindi più esercizi a corpo libero. Meno massa, ma una forza più esplosiva. Insomma, ricerco il benessere, ma anche un fine estetico, che non significa materialmente avere un volume importante, ma una definizione, un’armonia corporea significativa. Diciamolo, sono più naturale io che un body builder“.

personal trainer catania

E’ giusto allenarsi solo in palestra o ovunque?

Quando ci sono belle giornate, l’ideale è allenarsi all’aria aperta. Durante i miei esercizi non disdegno di certo il sovraccarico (manubri, kettlebell) ma nel caso del corpo libero ci si muove meglio in un boschetto, in spiaggia, per strada“.

Qual è il tuo rapporto con i social?

“Prima utilizzavo i social molto meno. Ero meno rodato e meno appassionato al settore. Da quando poi sono diventato un libero professionista ho deciso di sposare questa tipologia di comunicazione. Utilizzo i miei profili come blog personale, mostrando quello che faccio in maniera più ‘estrema’ (si tratta di esercizi più avanzati). Una sorta di promemoria personale. E, inoltre, descrivo così, alle persone che mi seguono, in cosa consiste il mio lavoro. Molti di coloro che si recano nella nostra struttura non sanno cosa facciamo, quali sono le mansioni del personal trainer, cos’è il calisthenics di cui mi occupo. In questo modo, attraverso i social, invece, il pubblico ha la possibilità di avere un feedback visivo e sapere a cosa sta andando incontro. Per quanto mi riguarda, prediligo Instagram, ma godo anche di una pagina Facebook“.

Che aspettate allora? Seguitelo, e scoprite insieme a Vincenzo Di Silvestre, il “Dottore del movimento” che lavora anche presso la palestra Virgin Active di Catania, quanto bene può fare al vostro corpo allenarsi costantemente, con criterio, abbinando agli esercizi più corretti uno stile di vita sano.

personal trainer catania

D’altronde, come lui stesso dice sui social: “Lo sport è vita“. Non perdete tempo, dunque, e “vivete” al massimo.

personal trainer catania personal trainer catania personal trainer catania

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui