Il Codacons scende in campo e propone Francesco Tanasi al Quirinale: «da oltre trent’anni è paladino della difesa dei cittadini»

Cari lettori di Men’s Enjoy, il prossimo 24 gennaio avrà inizio la procedura per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Il mandato di Mattarella scade il 3 febbraio e dunque il presidente della Camera ha convocato il Parlamento in seduta comune, con la partecipazione dei delegati regionali, per dar vita ad un’unica seduta, con votazione tutti i giorni senza soluzione di continuità sino all’elezione del nuovo Capo dello Stato. Tanasi Presidente Repubblica

E mentre i partiti si accapigliano sulla scelta del Presidente della Repubblica, agendo principalmente per i propri interessi politici, indifferenti alle tragiche necessità del nostro Paese, il CODACONS scende in campo e propone la candidatura di Francesco Tanasi, un esempio di persona retta, competente e generosa. L’Italia, come il resto del mondo, sta affrontando un periodo complicato, perché la pandemia ha messo a dura prova famiglie e istituzioni, con un impatto drammatico sul mercato del lavoro e sulla salute, anche mentale, delle persone. Così apprendiamo da SegretoDonna.Tanasi Presidente Repubblica

«Per queste ragioni al Colle – dice il CODACONS – abbiamo bisogno di Francesco Tanasi, che da oltre trent’anni è paladino della difesa dei cittadini» Tanasi, catanese di origine e laureato in giurisprudenza, è Segretario Nazionale del CODACONS, responsabile nazionale per la lotta alla criminalità e Professore di Diritto Pubblico all’Università San Raffaele Roma.

Da sempre impegnato nella tutela dei consumatori a 18 anni fonda l’associazione Orion e avvia importanti iniziative anche in ambito universitario e promuove conferenze nelle scuole su donazione del sangue, tossico dipendenza, disoccupazione giovanile. A 19 fonda un’associazione ambientalista composta da squadre antincendio e di protezione civile, ideando e promuovendo numerose iniziative a difesa dell’ambiente, tra le quali Golfo pulito, agenti del mare e pronto intervento ecologico, agenti verdi e sos abeti (raccolta degli abeti utilizzati nel periodo natalizio per essere reimpiantati). Successivamente partecipa alla fondazione del CODACONS, ricoprendo la carica di presidente regionale Sicilia, poi quella di vicepresidente nazionale, e adesso quella di Segretario Nazionale. Ma, cosa ben più rilevante, è che Tanasi risulta essere persona che conosce le difficoltà, anche economiche, affrontate quotidianamente dai cittadini. Insomma Francesco Tanasi, è quel candidato di alto profilo che, privo di legami e interessi dei partiti politici, sarà in grado di perseguire realmente il bene comune.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Condividi l'articolo:

Iscriviti

Popular

Potrebbero interessarti
Related

Clamoroso stop di Dazn: fine alla doppia utenza contemporanea. Interviene il Codacons

Cari lettori di Men's Enjoy tanti sono i malumori...

Sugar Tax, Codacons: consumatori nettamente contrari, è tassa ipocrita e discriminatoria

Creerà danni all'economia senza avere alcun effetto sulla salute...

Codacons: aumenta l’inflazione, le famiglie spenderanno di più

L'Italia non sta attraversando un felice momento per l'economia;...