CONDIVIDI
Xbox rosso Scarlett

Parte l’E3 di Microsoft Xbox rosso Scarlett

Quanto già ci aspettavano alla fine non è stato tradito. La conferenza Microsoft ha soddisfatto la nostra curiosità; si è imposta per prima nel futuro mercato che, dal 2020 in poi, dominerà la scena con la nuova next-gen. Non è stato come gli anni passati, l’E3 di Microsoft ha sempre deluso, ma questa volta sembra che la casa di Redmond abbia energia da vendere. Titoli di qualità sono stati mostrati durate l’evento losangeliano e molte sono state le sorprese dei fan: da titoli di cui non si sentiva parlare da tanto tempo, a nuove IP davvero interessanti. Non nascondiamo l’altalenante interesse che permeava l’intera conferenza: perché presentarsi all’E3 con quasi nessun gameplay da mostrare (tranne per alcuni giochi indie e espansioni dlc)? Ma proseguiamo con ordine e andiamo a scoprire insieme cosa è stato presentato all’E3 2019 Microsoft. Xbox rosso Scarlett

Xbox rosso Scarlett

La conferenza Microsoft si apre immediatamente con un trailer di The Outer Worlds, la space-opera multipiattaforma targata Obsidian Entertainment, che approderà nei negozi il 25 ottobre del 2019. Il video ci porta nella colonia più lontana della galassia, controllata da alcune corporations. Un giorno, tuttavia, la quotidianità autoritaria del pianeta viene alterata dall’arrivo da una persona misteriosa. Non si sa se guidato da valori positivi o negativi, o semplicemente se è uno psicopatico, in quanto tutto dipende da noi. The Outer Worlds infatti riprende la struttura a scelte dei vecchi Fallout , d’altronde parliamo di una produzione Obsidian , con visuale in prima persona. Alla Rage 2 e con qualche spruzzata di Borderland, The Outer Worlds sembra essere un gunplay molto più dinamico di un classico Fallout. Xbox rosso Scarlett

Xbox rosso Scarlett

Nuove IP: Bleeding Edge

Entrano in scena Dom Matthews e Rahni Tucker, rispettivamente commercial director e creative director di Ninja Theory, uno dei diversi team di sviluppo acquisiti da Xbox Game Studios. Entrambi ci parlano dei loro progetti, rivelando Bleeding Edge, un titolo team-multiplayer ispirato ad Overwatch, ma che affida gli scontri nell’utilizzo dell’arma bianca. Esclusiva Microsoft: sarà disponibile in alpha il 27 giugno.

Xbox rosso Scarlett

Ori and the Will of the Wisps non è la prima volta che si presenta all’E3 e questa volta lo fa in grande stile. Ori and the Will of the Wisps uscirà l’11 febbraio 2020 e sarà esclusiva Microsoft. 

Xbox rosso Scarlett

Filosofia Xbox

Viene presentato Minecraft Dungeons nuovo capitolo del famoso brand. Arriverà nella primavera del 202o in multipiattaforma – inclusa Nintendo Switch, e si baserà sul co-op in 4 giocatori, sia locale che online. Dopo questa incalzante carrellata, arriva finalmente sul Phil Spencer sul palco. Il coordinatore di Xbox conferma la filosofia di Microsoft in ambito videogiochi: diffondere il crossplay nel modo migliore possibile e senza nessuna limitazione (stretta di mano con Nintendo?). Dopo di che viene presentato Star Wars Jedi: The Fallen Order.

Keanu Reeves per Cyberpunk 2077

Continua la conferenza con Blair Witch, titolo sviluppato da Bloober Team, già noto per Layers of Fear. Arriverà su Xbox One e PC il prossimo 30 agosto. Parte poi la presentazione di Cyberpunk 2077 fuori da ogni speculazione. L’ennesimo video sovrasta l’home theater di Microsoft (avremo voluto vedere qualcosina in più), quindi niente gameplay. A sorpresa presenta il gioco l’attore canadese Keanu Reeves: l’attore sarà uno dei protagonisti del nuovo titolo di CD Projekt RED. Dopo il grosso annuncio di Cyberpunk 2077 parte una carrellata di piccoli video di presentazione: da Spitfire a Battletoads. Per quanto riguarda invece l’acquisizione di nuove case di sviluppo, la conferenza ci ha piacevolmente sorpreso per la presenza sul palco di Tim Schafer per Double Fine Productions, passata sotto l’ala di Xbox Game Studios. Per l’occasione il celebre game designer è stato annunciato finalmente Psychonauts 2.

Xbox rosso Scarlett

From Software e George R.R. Martin

In seguito il ritmo è stato cadenzato da trailer legati a titoli multipiattaforma, come Borderlands 3, l’espansione di State of Decay 2, Dying Light 2. Ha fatto la sua comparsa persino la line-up di Bandai Namco, dandoci conferma dei leak usciti gli scorsi giorni, come il nuovo giocho di FromSoftware che vede la partecipazione di George R. R. Martin, The Elden Ring, il nuovo action rpg Dragon Ball Project Z, e Tales of Arise. Tra gli annunci più importanti abbiamo SEGA con l’esclusiva  Phantasy Star Online 2, e CrossfireX. Xbox rosso Scarlett

Project Scarlett è reale

Vengono presentate le esclusive Microsoft, ma ci lasciano un po delusi; nessun gamplay per Gears 5 e Halo Infinite. Sappiamo su Gears 5 che avrà nuove funzionalità prettamente legate al multiplayer; il titolo arriverà sul mercato a settembre 2019. Di Halo Infinite sappiamo che verrà lanciato con la nuova console Xbox, quindi fine 2020. Tuttavia la conferenza Xbox non è stata legata solo ed esclusivamente ai videogiochi. Nel corso dell’evento è stato confermato l’arrivo di Xbox Game Pass per PC, il servizio di streaming Project Cloud X, e, soprattutto, è stata confermata Xbox Scarlett, che arriverà a fine 2020. Xbox rosso Scarlett

Xbox rosso Scarlett

 

 

 

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy Xbox rosso Scarlett

 

LASCIA UN COMMENTO