Dopo l’inatteso annuncio del rinvio di Halo Infinitein molti si sono chiesti come fare Xbox Series X ad affrontare la concorrenza senza titoli di punta esclusivi.al lancio della console di nuova generazione. Microsoft, in queste ore convulse, ha cercato di placare gli animi tranquillizzando i fan con una nota ufficiale nella quale non solo conferma che.Xbox Series X uscirà a novembre ma che la console sarà accompagnata da molti titoli grazie alla sua retrocompatibilità:

BoostGrammer

Abbiamo un bel po’ di cose per tenervi occupati in attesa dell’arrivo di Master Chief: ci saranno migliaia di giochi da giocare, da quattro generazione diverse, quando Xbox Series X sarà lanciata in tutto il mondo a novembre con oltre 100 titoli ottimizzati appositamente, costruiti per avvantaggiarsi della nostra console più potente e che sono in arrivo nel 2020.

Tra i titoli in questione ci saranno alcuni videogiochi che usciranno sia sulla nuova che sull’attuale generazione, come ad esempio Assassin’s Creed Valhalla e Watch Dogs Legion, oltre ai titoli già usciti su old-gen come Destiny 2, Forza Horizon 4 e Gears 5

La situazione, comunque, rimane chiara: Series X uscirà nei negozi senza titoli di punta, con molti attesi videogiochi che usciranno anche sull’attuale generazione. Inoltre, l’abbonamento Game Pass sarà disponibile sia sua Xbox One che su PC, e questo quadro non fa altro che rendere la vita di Series X già complicata ancor prima della sua nascita.

E voi invece, cosa ne pensate? Credete che Microsoft stia sbagliando qualcosa nella gestione della sua nuova console? Fatecelo sapere con un commento e continuate a seguirci su Men’s Enjoy!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui