CONDIVIDI
Alcol sintetico effetti

Alzi la mano chi almeno una volta nella vita non si è sbronzato da star male! Bello il momento in cui si beve in compagnia di amici, meno bello l’hangover del giorno dopo.

Quante notti trascorse ad abbracciare la tavoletta del wc, con quella forte sensazione di nausea e che il letto e la stanza girassero senza sosta.  Alcol sintetico effetti

Alcol sintetico effetti

Il conto arrivava poi puntualmente il giorno dopo con il post sbronza: forte mal di testa, stanchezza e il gironzolare per casa come se ti trovassi sul set di The Walking Dead.

E sevi dicessimo che il post sbornia e l’hangover presto potrebbero non essere più un problema? Ebbene si, fra qualche anno sarà possibile ubriacarsi senza ubriacarsi.

Addio post sbronza Alcol sintetico effetti

Uno studio condotto da un professore britannico, David Nutt, insieme ai suoi ricercatori, ha infatti prodotto una nuova tipologia di alcol in grado di non far ubriacare.

La sostanza in questione si chiama Alcarelle ed è un alcol sintetico che permetterà di avere una classica sbronza, senza però dar vita agli effetti negativi della sbronza del giorno dopo.

Secondo il professore Nutt la sbronza va a colpire determinati punti del cervello ed è quindi possibile cercare di gestire quali punti del nostro cervello andare a raggiungere.

“Sappiamo dove nel cervello l’alcol ha i suoi effetti buoni e i suoi effetti cattivi e quali particolari recettori li mediano: GABA, serotonina, dopamina e altri… Gli effetti dell’alcol sono complicati ma è possibile individuare le aree del cervello che vuoi colpire”.

Alcol sintetico effetti

Dunque la ricerca del professor Nutt punta a stimolare le parti del cervello che provocano l’ebrezza, senza andare a stimolare quelle che causano il malessere del giorno dopo. Inoltre l’alcol sintetico non sarà dannoso per il fegato come invece accade per il classico alcol. Alcol sintetico effetti

Alcarelle non ha ancora superato i test di sicurezza, ma con ottimismo il professore afferma che dovrebbe arrivare in produzione nel giro di cinque anni.

Licenziato per via dell’alcol

David Nutt ha sempre mostrato un particolare interesse per la tematica dell’alcol. Tempo fa aveva proprio perso il lavoro per alcune affermazioni fatte in riferimento all’utilizzo di questa sostanza. Alcol sintetico effetti

Aveva affermato che utilizzare l’alcol era potenzialmente più dannoso dell’utilizzare droga. Tuttavia Nutt non si è mai perso d’animo e ha continuato ad effettuare i suoi studi sull’alcol e sugli effetti che ha sul nostro cervello.

Se Alcarelle andasse in porto, Nutt avrebbe perfettamente colpito nel segno e segnato una svolta nella consumazione di bevande alcoliche.

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO