CONDIVIDI
allenamento outdoor esercizi

Forse col freddo la voglia di fare sport diminuisce drasticamente.

Ad eccezione degli appassionati di montagna, che, anzi, con l’arrivo dell’inverno si buttano a capofitto nello sci e nell’alpinismo.

Per tutti gli altri, invece, le basse temperature e le poche ore di luce rappresentano un ostacolo che si aggiunge alla naturale “pigrizia”. allenamento outdoor esercizi

Per rispolverare la buona volontà, dunque, ecco le motivazioni giuste che vi faranno tornare al workout in men che non si dica.

Le ragioni allenamento outdoor esercizi

Innanzitutto, quando fa freddo l’energia richiesta per attività basilari, quali dormire e mangiare ad esempio, è maggiore, perché l’organismo deve lavorare di più per mantenere stabile la temperatura corporea.

Ecco perché abbiamo più appetito. Pertanto, trascorrere un po’ di tempo all’aperto, e fare sport outdoor, non può che aiutare a smaltire quante più calorie possibile.

allenamento outdoor eserciziSiete ancora sicuri che la prova costume si prepari in estate o a ridosso dei mesi caldi?

Perché la verità, in realtà, è tutt’altra. Per avere un corpo tonico e snello, infatti, occorre seguire una vita sana, un’alimentazione adeguata, e svolgere una giusta quota di esercizio fisico per dodici mesi l’anno.

Non abbandonatevi sul divano quando il tempo è brutto. Non abbuffatevi eccessivamente di dolci natalizi.

Contenetevi, anche in inverno, stagione nella quale è utile garantirsi una corretta dose di vitamina D.

E’ indispensabile per mantenere le ossa sane e prevenire l’osteoporosi.

Per la sua sintesi è necessaria l’azione dei raggi solari. Perciò, quando fa freddo, trascorrete del tempo outdoor ed esponetevi alla luce.

Lo conferma anche un recente studio scientifico, pubblicato sull’European Journal of Preventive Cardiology.

Analizzando un campione di 1.995 persone tra i 20 e i 49 anni, si è scoperto che nei diversi soggetti, a prescindere da età, sesso, indice di massa corporea ed eventuali patologie, chi aveva più alti livelli di vitamina D aveva anche a una migliore capacità di esercizio.

L’attività fisica, soprattutto quella aerobica, quindi, è un ottimo mezzo per migliorare la salute di ossa, cuore e polmoni.

E ancora…

Se volete, però, allenarvi fuori, non fatelo casualmente. Scegliete l’ora giusta.

Il primo mattino, ad esempio, a digiuno, sarebbe un’opzione valida quando lo scopo è bruciare calorie e perdere peso.

La sera, poi, è adatta se si vuole combattere lo stress della giornata, ma il clima può essere più pungente e le condizioni meno favorevoli.

allenamento outdoor esercizi

Il vestiario, ovviamente, è fondamentale: cappello, guanti da running e calze termiche.

A strati, in modo da potervi alleggerire quando vi siete riscaldati a sufficienza.

L’ideale sarebbero i capi di tessuto tecnico, fatti per lo sport, che non trattengono il sudore e permettono la traspirazione.

Indispensabile, infine, una bottiglia d’acqua: l’idratazione è imprescindibile in tutte le stagioni.

Attenzione anche al fondo stradale: con la pioggia, o addirittura con la neve, può diventare scivoloso.

Piccole accortezze che possono spronarvi a fare esercizio fisico anche infreddoliti, mantenendo il vostro fisico al top 365 giorni all’anno.

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy!

allenamento outdoor esercizi allenamento outdoor esercizi allenamento outdoor esercizi

LASCIA UN COMMENTO