CONDIVIDI
Aston Martin esordio settembre

L’esordio del nuovo modello di Aston Martin V8 Vantage è previsto a fine Settembre al Salone di Francoforte. Ancora incerto è il suo debutto nelle concessionarie, probabilmente slittato a inizio 2018. Aston Martin esordio settembre 

La prova su strada della piccola di casa Aston ha raggiunto i risultati sperati. Per questo si conferma una delle sportive biposto più attese del nuovo anno.

L’Aston Martin V8 Vantage sostituirà il vecchio modello risalente al 2005, con una linea rinnovata e prestazioni più concorrenziali. La casa automobilistica prediletta da James Bond punta tutto (o quasi) sulla carrozzeria.

DESIGN MINIMALISTA E LEGGEREZZA DELLA CAROZZERIA

Aston Martin esordio settembreLe parole chiavi del nuovo modello di Aston Martin sono essenzialità e leggerezza. Le linee sono più affusolate rispetto al vecchio modello DB11. I tratti sono sportivi ed eleganti con interni minimalisti, senza perdere l’eleganza che contraddistingue il marchio.

Il salto di qualità risiede nella carrozzeria. Il telaio è in alluminio e policarbonato, materiali resistenti ma leggeri, che consentono ampio slancio nella corsa.

 

MOTORE V8 BITURBO E TECNOLOGIA “SMART”

Aston Martin esordio settembreIl motore sarà un V8 da 500 CV, con una potenza di 321 kW a 7300 giri. Il cambio manuale a 6 marce rapide permetterà un dinamismo di guida fuori dal comune. L’ingranaggio delle marce si riflette sull’accelerazione. È in grado di accelerare fino a 60 km/h in 4,6 secondi e fino a 100 km/h in 4,8 secondi. Il buon impianto di frenata è coadiuvato dai pneumatici con passaruota allargato, inserito all’interno dei cerchi in lega.

La casa automobilistica inglese, inoltre, si riserva la completezza della tecnologia “smart”: bluetooth integrato, doppio cavo USB, quadri elettronici con feedback rapidi al tatto e interfaccia utente del tutto intuitiva.

 

IL MODELLO V12

Aston Martin esordio settembreA completare la serie della dinastia Aston Martin, ci sarà il lancio del modello V12, probabilmente a metà del 2018.

Il motore previsto è un 5.2 biturbo, notevolmente incrementato rispetto al modello V8. Le linee saranno più aggressive e sportive. È ancora ignota la velocità di accelerazione, ma si prospetta una scelta decisamente concorrenziale con i modelli Ferrari e Mercedes. Aston Martin esordio settembre Aston Martin esordio settembre Aston Martin esordio settembre