I burpees sono un esercizio completo che rinforza tutto il corpo, sviluppa la resistenza cardiovascolare e la respirazione e ti permette di bruciare molte calorie. Burpees allenamento

Si tratta di un allenamento facile e allo stesso tempo molto duro, i cui risultati però sono straordinari. Viene praticato oggi specialmente durante le lezioni di crossfit, essendo perfetto per qualsiasi tipo di allenamento ad alta intensità.

burpees

Rientra nella categoria degli allenamenti multifunzionali perché coinvolge diverse zone e muscoli del nostro corpo in pochissimi istanti.

Cosa sono? Burpees allenamento

La parola inglese burpees non esiste e non è possibile nessuna traduzione. Il nome deriva dal suo inventore Royal H. Burpee, che lo ha sviluppato nel 1940 nell’ambito della ricerca per il suo dottorato in fisiologia applicata.

L’esercizio veniva descritto come un modo semplice e veloce per valutare la forma fisica. Da quel momento in poi l’esercizio è diventato popolare. Burpees allenamento

Durante la seconda guerra mondiale, le forze armate degli Stati Uniti lo adottarono come test per valutare il livello di forma fisica delle reclute.

burpees resistenza

Composto da una serie di esercizi eseguiti in rapida successione, il test doveva essere una rapida misura di agilità, coordinazione e forza.

Oggi viene utilizzato negli allenamenti dei marines e negli allenamenti delle squadre di calcio americano, perché, appunto, con un unico esercizio ti permette di testare le tue capacità di potenza e di resistenza.

Benefici e muscoli coinvolti

I burpees sono un esercizio che richiede lo sforzo di tutto il corpo. I muscoli  coinvolti sono davvero tanti. L’esercizio unisce i vantaggi del push up con quelli degli addominali e dello squat con salto.

burpees muscoli

Si tratta di un allenamento calistenico, funzionale, migliora la resistenza e la qualità della proprio muscolatura oltre che aumentare la massa muscolare. Burpees allenamento

Sono inoltre anche molto efficaci nel bruciare calorie. Attenzione però ad accompagnare lo sforzo fisico ad una corretta alimentazione.

I muscoli coinvolti sono bicipiti, tripicipiti, spalle, addominali, glutei, quadricipiti, pettorali e femorali: un coinvolgimento del nostro corpo a 360°.

Come si eseguono

I burpees sono degli esercizi tecnicamente molto semplici da eseguire, pochi passaggi da eseguire a catena, ma bisogna solo stare attenti ad eseguirli nel modo corretto.

burpees esecuzione

Come prima cosa bisogna posizionarsi in modo tale da assumere una posizione accovacciata, la cosiddetta posizione a ranocchio. le dita delle mani devono stare a contatto con il terreno.

Mantenete la schiena in posizione dritta ma rilassata, poi portate indietro le gambe ed il bacino con un piccolo salto. A questo punto, utilizzando la forza elastica del vostro corpo, ritornate con un altro saltello alla posizione iniziale.

burpees esecuzione

Una volta effettuati questi passaggi, spingendovi con la forza delle gambe saltate verso l’alto e poi a molla ritornate alla posizione iniziale accovacciata e ripetete tutto dall’inizio.

Errori da non commettere

Come abbiamo detto i burpees sono degli esercizi molto semplici, tuttavia ci sono degli accorgimenti da seguire per eseguirli in modo corretto ed evitare di sbagliare, ma soprattutto di farsi male.

Innanzitutto vanno eseguiti lentamente e non troppo velocemente, altrimenti si rischia di farsi male stirandosi qualche muscolo e se ne annullerebbero gli effetti.

Bisogna stare con la schiena dritta e i glutei all’indietro, come nello squat, e il peso di tutto l’esercizio deve essere trasferito ai talloni. Burpees allenamento

Nella fase in cui ci si ritrova in posizione parallela al suolo, deve essere eseguito un plank corretto. Quindi contraete addominali e glutei.

burpees errori

Nel momento in cui si effettua il salto in alto fa attenzione alla discesa. Cerca di tenere le gambe piegate per non farti male alla schiena.

Quante ripetizioni?

Ma quanti burpees effettuare al giorno? va da se che questi parametri variano in base alle proprie condizioni fisiche e soprattutto i base agli obiettivi che si vuole raggiungere.

Se il nostro biettivo è quello di bruciare grassi allora è consigliabile eseguire 5 serie di 10 ripetizioni, con un recupero di 30 secondi tra una serie e l’altra.

Se invece vogliamo allenare la nostra resistenza e potenza fisica, allora è consigliabile effettuare 5 serie di 10 ripetizioni, con 2 minuti di recupero. Burpees allenamento

burpees ripetizioni

In entrambe le circostanze, se si vogliono ottenere risultati, senza però stressare troppo il nostro fisico, è consigliabile praticare l’esercizio tre volte alla settimana.

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui