Alzi la mano chi è perennemente stressato! Lo stress è un problema molto serio che da sempre è stato sottovalutato sia da chi ne soffre sia dagli studiosi. Combattere stress lavorativo

BoostGrammer

Oggi invece è stato fortemente rivalutato dagli studiosi che hanno iniziato a condurre delle ricerche a riguardo con grande attenzione, sia in ambito lavorativo che privato.

uomo stressato

Definito come “male del XXI secolo” dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, lo stress colpisce oggi 9 italiani su 10, questo secondo ricerche condotte da Assosalute.

Sintomi dello stress  Combattere stress lavorativo

Lo stress può manifestarsi sotto molteplici forme, evidenti o subdole, in ogni momento della giornate e dovunque, sia al lavoro sia nella vita di tutti i giorni.

Ma quali sono i sintomi causati dallo stress? Il nostro corpo ci da sempre dei piccoli campanelli d’allarme che è bene non sottovalutare.  Combattere stress lavorativo

Innanzitutto il mal di testa. Un gran numero di casi di mal di testa tra la popolazione adulta dipende dalla continua esposizione a situazioni stressanti.  Combattere stress lavorativo

Poi altri sintomi possono essere i problemi di digestione. I sintomi digestivi di solito vengono ignorati come segnali dello stress, poiché la maggior parte delle persone è solita associarli a problemi gastrointestinali o a cattive abitudini alimentari.

caduta capelli uomo

Altro sintomo legato allo stress è certamente la caduta dei capelli. La caduta dei capelli è normale, ma quando siamo sotto stress diventa ancora più evidente colpendo determinate zone o l’intero cuoio capelluto.

Si aggiungono anche i dolori lombari che, oltre ad essere dovuti al mantenimento di una medesima posizione per troppo tempo o ad una scorretta postura, possono essere ricondotti ad un eccessivo stress.

Come combattere lo stress

Anche se lo stress è una costante nella vita di tutti i giorni, ci sono dei piccoli accorgimenti da seguire che possono alleviare la sensazione di stress. Eccovi alcuni piccoli consigli:

1 – Pranza bene e con calma: Anche se sei sempre di corsa per lavoro, non consumare una pausa pranzo troppo veloce. Concediti un pranzo leggero e bilanciato, ricco di proteine, carboidrati e vitamine.  Combattere stress lavorativo

2 – Circondati di piante: Il vostro ufficio è molto sobrio e monotono? Provate ad arricchirlo con qualche pianta. Infatti le piante riducono notevolmente lo stress.

3 – Alla larga gli stressati: Potrà sembrare banale dirlo, ma evita di circondarti di persone che soffrono già di stress. Infatti il contatto con persone stressate aumenta il livello di cortisolo nel sangue del 26%, 40% se si tratta di familiari o conoscenti.

4 – Concediti qualche bacio: Non limitarti a baciare la tua compagna solo nei momenti intimi. Prova a concederti qualche bacio in più nell’arco della giornata, vedrai che la sensazione di stress si affievolirà.  Combattere stress lavorativo

5 – Un po’ di gentilezza: Sei sempre scontroso con tutti? Prova ad essere più calmo e gentile, ridurrai lo stress che ti affligge e renderai più sereno l’ambiente lavorativo attorno a te.

6 – Sta lontano dagli schermi: Ebbene si, se il tuo lavoro consiste nell’avere davanti uno schermo, cerca di distogliere lo sguardo di tanto in tanto. Infatti trascorrere troppo tempo davanti allo schermo comporta problemi di sonno e aumenta il rischio di depressione e stress.

computer ufficio

7 – Consuma potassio: Nell’arco della giornata cerca di consumare cibi contenenti potassio. Il potassio infatti aiuta a regolare la pressione che aumenta nei momenti di stress.

8 – Fatti una risata: Anche se hai una giornata lavorativa pesante, concediti qualche risata. Ridere infatti aumenta la quantità di aria ricca di ossigeno nel nostro corpo, stimolando il cuore, i polmoni e i muscoli.  Combattere stress lavorativo

Prova questi consigli, vedrai che il tuo stress si ridurrà notevolmente anche dopo un’intensa giornata lavorativa. Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui