Secondo alcuni studi scientifici pare che ci sia una relazione tra l’uso regolare del pomodoro con la riduzione del rischio di problemi alla prostata, come il tumore, grazie alla presenza del licopene. Pomodori benefici prostata

Il licopene

Il licopene è un carotenoide e cioè un pigmento rosso prodotto naturalmente dalle piante e che tende a sciogliersi a contatto con i lipidi. Gli alimenti ricchi di licopene sono oltre al miracoloso pomodoro, anche le albicocche, la papaia, il melone e le carote.

Come già detto prima il licopene riesce a rallentare la produzione di cellule tumorale ed è altamente antiossidante ecco perché riesce anche ad abbassare il colesterolo e previene terribili disturbi come il diabete.

Riduzione del 14% Pomodori benefici prostata

Un consumo elevato di pomodori pertanto diminuisce del 14 per cento il rischio di sviluppare problemi alla prostata. A beneficiare di tale consumo di pomodori sono soprattutto i paesi asiatici e coloro che vivono vicino al Pacifico.

Si consiglia pertanto di consumare pomodori per almeno 10 porzioni a settimana. E poi i fondo, i pomodori sono un alimento che va bene in tutti i modi: freschi, in passata, o conditi con un po’ di sale e olio.

L’astinenza dal sesso fa male

L’ipertrofia prostatica è di tipo benigna è un disturbo cronico molto frequente tra i uomini adulti dopo i 40 anni di età. Gli unici modo per prevenirla è oltre al pomodoro il sesso! Il sesso fa sempre bene e al contrario, praticare l’astinenza potrebbe solo peggiorare la situazione. Pomodori benefici prostata

Il rilasciamento del liquido seminale da parte della prostata è fondamentale per evitare che si intasi o che le ghiandole prostatiche si gonfino. Un buon consiglio è quello di praticare sesso almeno due volte a settimana. Importante tenere la prostata in funzione onde evitare infezioni.

Fitoproject Pomodori benefici prostata

Fitoproject ti garantisce il miglior trattamento fitoterapico per evitare ipertrofia prostatica. Regolarizza lo svuotamento della vescica e lenisce le infiammazioni al tratto urinario.

Continuate a seguirci sempre qui, su: Men’s Enjoy!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui