CONDIVIDI

Facebook nel corso del tempo ha subito molte trasformazioni che lo hanno portato ad avere al suo interno non solo informazioni di amici e parenti, come era inizialmente, ma anche una miriade di informazioni provenienti da tutto il mondo.

Un fatto sempre molto attuale in questi ultimi anni è sicuramente quello legato alle Fake News e alla disinformazione che dilaga sul Web e che trova in Facebook un canale di distribuzione non indifferente. Da un tempo in cui l’informazione era qualcosa da ricercare in libri e documenti siamo passati ad una mole di informazioni così elevata, che spesso ci pone in difficoltà creando il dubbio sulla loro veridicità.  Facebook niente Fake News

Facebook contro la disinformazione

Facebook ha preso la decisione di intervenire contro la disinformazione presente all’interno della piattaforma. L’informazione falsa infatti rappresenta un problema molto più rilevante di quanto non possa sembrare, questo perchè se è vero che il Social Network è un luogo in cui le persone passano quell’ora al giorno per svagarsi, è altrettanto vero che ha una forza comunicativa senza paragoni. Non è una novità che i social sono usati a fini politici, economici e per tanto altro. Una Fake News ben piazzata potrebbe destabilizzare non poco delle elezioni, o una percezione di un determinato fatto. Non a caso la viralità è una caratteristica vista e rivista in determinati contesti.

A questo proposito vi riportiamo alcune dichiarazioni di Mark Zuckerberg : Facebook niente Fake News


“There’s too much sensationalism, misinformation, and polarization in the world today. Social media enables people to spread information faster than ever before, and if we don’t specifically tackle these problems, then we end up amplifying them. That’s why it’s important that News Feed promotes high quality news that helps build a sense of common ground.”


Facebook niente Fake News

Piano contro le Fake News

Facebook già in precedenza aveva accennato la prima parte del piano che consiste nel cambio dell’algoritmo che propone le notizie ai diversi utenti. In particolare dovrebbe scendere la percentuale di feed dal 5% al 4 %. Facebook niente Fake News

In particolare: Facebook niente Fake News


“This update will not change the amount of news you see on Facebook. It will only shift the balance of news you see towards sources that are determined to be trusted by the community.

My hope is that this update about trusted news and last week’s update about meaningful interactions will help make time on Facebook time well spent: where we’re strengthening our relationships, engaging in active conversations rather than passive consumption, and, when we read news, making sure it’s from high quality and trusted sources.”


Ora è stata annunciata la seconda parte. Fondamentalmente Facebook si avvarrà di un sistema di sondaggi proposto agli utenti che andranno a definire l’affidabilità della notizia e della fonte. In questo modo verranno definite le fonti che sono meritevoli di visibilità e quelle non meritevoli. Le idee riguardo a tale meccanismo di verifica sembra siano state diverse, una di queste contemplava l’idea che Facebook si dovesse appoggiare ad esperti esterni. Mark Zuckerberg sembra aver deciso poi di dare la “sovranità” di tale scelta al popolo di Facebook, come accennato tramite i sondaggi. Facebook niente Fake News

Per altre informazioni continuate a seguirci sempre su Men’s Enjoy.

 

Fonte

LASCIA UN COMMENTO