CONDIVIDI
Giulia Stelvio Giro

Il Giro d’Italia 2018 sarà rappresentato da Alfa Romeo

Quest’anno lo sponsor ufficiale del Giro d’Italia sarà Alfa Romeo, cosa che non accadeva dai primi anni ’90.
La manifestazione avrà inizio il prossimo 4 Maggio in Medio Oriente a Israele e vedrà protagoniste come sponsor Alfa Romeo Giulia e Stelvio.

 

Le due auto attraverseranno diverse tappe fino a concludere il Giro d’Italia il 27 maggio a Roma.
Molto probabilmente questa sarà l’occasione in cui casa Alfa potrà farsi notare e catturare le attenzioni del pubblico del Medio Oriente con le sue nuove auto.

Per la prima volta nella storia vetture con tecnologia Alfa Romeo saranno protagoniste del giro d’Italia, in cui sono state messe a disposizione per ogni tappa di ogni singola corsa, almeno cento auto. Quest’ultime saranno, sia per l’Alfa Romeo Giulia che per il Suv Stelvio, versioni diesel dotate di trazione integrale Q4.

I percorsi del Giro d’Italia con le auto sponsor

La casa automobilistica milanese di Fiat Chrysler Automobiles non rappresentava l’Italia da circa vent’anni e l’ultima volta fu con la Fiat Croma che seguiva i campioni del ciclismo Pantani e Hindurain.

Giulia Stelvio Giro

 

In totale i kilomentri percorsi dalle auto e dai ciclisti saranno 3.563 per un totale di ben 21 tappe.
Per quest’anno la manifestazione del giro d’Italia prevede: 2 cronometro, 6 di media difficoltà,7 arrivi in piano e 8 in salita. Pertanto, non mancherà anche il momento più spericolato con il percorso su strada sterrata.

Conclusioni e buoni auspici

Il gruppo Fiat Chrysler avrà certamente una grande opportunità per dare sia visibilità al marchio dando una spinta per la sua espansione in Medio Oriente.
Dunque, Giulia e Stelvio saranno le auto vetrina per il Medio Oriente, le quali fin dal loro debutto nel mercato hanno accolto sia da pubblico che da critica ottimi consensi.

 

 

Fonte

Continuate a Seguirci per tutte le informazioni e gli aggiornamenti sull’argomento su Men’s Enjoy.

Giulia Stelvio Giro

Giulia Stelvio Giro Giulia Stelvio Giro Giulia Stelvio Giro

LASCIA UN COMMENTO