Nelle ultime ore il calciatore del Milan Zlatan Ibrahimovic ha dato il via ad una guerra mediatica con EA Sports e il videogioco FIFA. Secondo il gigante svedese pare che per anni sia stata utilizzata la sua immagine nei videogiochi targati EA senza però un suo consenso legale. Ecco quali sono state le sue parole in merito, che ha pubblicato tramite il proprio account ufficiale di Twitter: Ibrahimovic attacca fifa

Chi ha dato a FIFA EA Sports il permesso di usare il mio nome e il mio volto? La FifPro? Non sapevo di essere un membro e, se lo sono, mi hanno inserito con qualche strana magheggio e senza il mio diretto consenso. Non ho mai dato il consenso alla FIFA di fare soldi usando la mia immagine.

La risposta di EA Sports non ha tardato ad arrivare. La divisione di Electronic Arts dedicata ai videogiochi sportivi ha infatti deciso di ribattere alle parole dell’attaccante del Milan con un comunicato ufficiale che vi riportiamo qui di seguito:

EA SPORTS FIFA è il videogioco di calcio leader nel mondo e, per creare un’esperienza autentica, anno dopo anno lavoriamo con numerosi campionati, squadre e talenti individuali per garantire i diritti di somiglianza dei giocatori che includiamo. Uno di questi è un rapporto di lunga data con il rappresentante globale dei calciatori professionisti, FIFPro, che collabora con una serie di licenziatari per negoziare accordi a vantaggio dei giocatori e dei loro sindacati.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento e continuate a seguirci su Men’s Enjoy! Ibrahimovic attacca fifa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui