CONDIVIDI
Liegi-Bastogne-Liegi storia

La Liegi-Bastogne-Liegi nasce nel 1892 ed è la più antica tra le classiche belghe e tra le classiche delle Ardenne. Inoltre è la seconda corsa più antica al mondo dopo la Milano-Torino. E’ soprannominata la Doyenne e si svolge nella regione della Vallonia in Belgio nel mese di aprile. Le prime due edizioni, 1892 e 1893, erano riservate ai dilettanti. Dal 1894 venne aperta ai professionisti, salvo le edizioni 1908, 1909 e 1911 riservate ancora agli amatori. Liegi-Bastogne-Liegi storia

La corsa si svolge lungo un percorso di circa 260 km, con partenza da Liegi. Si percorrono più di 90 km fino ad arrivare a Bastogne, vicino al confine con il Lussemburgo, da qui si torna verso Liegi percorrendo una strada diversa per più di 160 km.

L’itinerario della corsa si svolge per la maggior parte nel massiccio delle Ardenne nel quale il fiume Ourthe e i suoi affluenti hanno creato profonde valli. Le colline da scalare tra le valli costituiscono le côtes che tipicizzano la Classica ultracentenaria. Le più celebri asperità della corsa sono la Redoute, 2000 m con pendenza media all’8,9%, e la Côte de Saint-Nicolas, 1200 m all’8,6%, ultima asperità prima del traguardo. Liegi-Bastogne-Liegi storia Liegi-Bastogne-Liegi storia

Liegi-Bastogne-Liegi storia

La RedouteLe dodici vittorie italiane, unita al fatto che nei dintorni di Liegi si trova una delle più grandi comunità di italiani all’estero, hanno conferito alla Liegi-Bastogne-Liegi l’appellativo “La corsa degli italiani”.

Edizioni significative Liegi-Bastogne-Liegi storia

L’edizione del 1957 passerà alla storia per un altro ex-acquo dopo quello della Parigi-Roubaix del 1949. La quarantatreesima edizione della corsa si disputò il 5 maggio 1957, su un percorso totale di 255 km. I vincitori furono i belgi Frans Schoubben e Germain Derijcke. Liegi-Bastogne-Liegi storia

La prima delle dodici vittorie italiani arrivò nel 1965 dove ad alzare le braccia al cielo fu Carmine Preziosi, che battè in volata Vittorio Adorni. Liegi-Bastogne-Liegi storia

Tra il 1969 e il 1975 Eddy Merckx vincerà, facendo segnare il record assoluto, cinque edizioni della Liegi-Bastogne-Liegi.

L’ultimo podio italiano risale all’edizione del 2012: Vincenzo Nibali ed Enrico Gasparotto salirono sul podio alle spalle del kazako Maksim Iglinskij. Liegi-Bastogne-Liegi storia

L’edizione dell’anno scorso fu vinta dallo spagnolo Alejandro Valverde su Daniel Martin e Michał Kwiatkowski.

Liegi-Bastogne-Liegi storia
Alejandro Valverde, vincitore 2017

Percorso e favoriti 2018

La Liegi-BastogneLiegi del 2018 sarà organizzata da ASO, l’organizzazzione che cura il Tour de France, e si snoderà in vallonia per 258 km. I punti chiave saranno la Redoute e il Saint-Nicolas. Il favorito principale é il campione uscente Alejandro Valverde, ma le quotazione del vincitore della Freccia Vallone Julian Alaphilippe sono decisamente in rialzo. I belgi sperano nel bis dell’idolo locale Philippe Gilbert, mentre le speranze italiane sono riposte tutte nel Team Bahrain Merida: Nibali e Gasparotto sono quelli con più chance di giocarsi la Doyenne.

Per altre news seguiteci ancora su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO