CONDIVIDI
moto 2019 uscite

L’avvento del nuovo anno rappresenta anche l’avvento di nuovi modelli a due ruote, che stuzzicano già il palato degli appassionati.

E sono soprattutto le moto sportive a tener testa. La fine del 2018 ha visto trionfare ad EICMA la BMW S1000 RR, l’Aprilia RSV4 1100 Factory e la Ducati Panigale V4R.

Supertecnologiche, dal design accattivante, si sfideranno su strada nel 2019. moto 2019 uscite

Ma scopriamo insieme le loro caratteristiche.

Le moto moto 2019 uscite

Aprilia

La RSV4 1100 Factory presenta meno novità rispetto alle concorrenti.

Il motore subisce un aumento della cilindrata, con i centimetri cubi a 1078.

Questo grazie ai pistoni con alesaggio passato da 78 a 81 mm.

La potenza massima, così, sale a 217 cv a 13.200 giri/min, con la coppia che ha un incremento maggiore rispetto al 10% (122 Nm a 11.000 giri/min).

moto 2019 uscite

Sono state aggiunte, inoltre, le alette laterali, ormai omologate: le cosiddette winglets.

Aumentano la stabilità ad alte velocità, diminuendo la tendenza all’impennata in uscita di curva.

BMW

La S1000 RR presenta diverse evoluzioni e affinamenti. Motore, sospensioni, telaio, linee: tutto nuovo.

Debutterà, innanzitutto, nel mondiale SBK, con Tom Sykes e Markus Reiterberger. E si presenta già come temuta avversaria, sia per professionisti che per amatori.

moto 2019 uscite

Equilibrio ed efficacia in pista: queste le peculiarità principali. Non ostenta più il gruppo ottico anteriore, a favore, invece, di una massiccia coppia di piccole lenti celate in parte dalle nuove linee del frontale.

Il motore, dal canto suo, gode della fasatura variabile Shift cam. Questo nuovo sistema comporta un minor consumo (quasi del 4%) e un incremento di coppia dai medi regimi, cercando maggior allungo (+400 giri/min, grazie anche all’uso del titanio).

La potenza totale comunque è di 207 cv.

Ducati

Nella Panigale V4R, il telaio è stato rivisto in funzione di una  minore rigidezza ad elevati angoli di piega.

E’ stato modificato anche il motore, con una cilindrata di 998 cc e una curva di erogazione più appuntita.

moto 2019 uscite

Insomma, 221 cv con allungo fino a 15.250 giri/min, grazie ai componenti interni alleggeriti (che diminuiscono il peso della moto di 2 Kg) e ad una superiore efficienza di aspirazione.

Vi sono poi le alette aerodinamiche, in fibra di carbonio con schema “monoplano”.

E il carico verticale alle ruote è aumentato fino a 30 Kg a 270 Km/h.

Tre bolidi pronti a sfrecciare mettendo in mostra tutte le loro abilità. E voi? Siete pronti a saltarvi in sella? O vi limiterete a osservarne i pregi?

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy!

moto 2019 uscite moto 2019 uscite moto 2019 uscite

LASCIA UN COMMENTO