CONDIVIDI
pink inno superbowl 2018

Settimana di Playoff per l’ NFL e questo, per tutti gli appassionati di Football americano, vuol dire solo una cosa: il Super Bowl si avvicina! pink inno superbowl 2018

La finale della National Football League, oltre all’evento sportivo più importante della stagione è anche uno degli appuntamenti musicali più attesi dell’anno grazie al famoso Halftime Show. Come vi abbiamo già detto quest’anno sarà Justin Timberlake a condurre lo spettacolo e non vediamo l’ora di vedere cosa sta architettando per il suo grande ritorno al Super Bowl!pink inno superbowl 2018 

Ma c’è un’altro momento musicale altrettanto importante, che si svolgeP prima dell’inizio della partita. Stiamo parlando dell’immancabile inno nazionale cantato ogni anno da artisti di fama mondiale.

Chi canterà l’inno quest’anno?

pink inno superbowlL’onore di cantare davanti al pubblico dell’evento più seguito al mondo quest’anno spetterà a P!nk. “Non vedo l’ora che arrivi il 2018…” aveva tweettato la cantante poco tempo fa, lasciando intendere che sarebbe stato un anno importante. E la conferma arriva lunedì 8 gennaio con la dichiarazione ufficiale da parte di NFL e NBC che annunciano che sarà P!nk a cantare l’inno nazionale The Star-Spangled Banner. Sicuramente un anno speciale quindi per la cantante, anche per via della sua presenza al Super Bowl LII che si terrà domenica 4 febbraio allo U.S. Bank Stadium di Minneapolis, Minnesota.pink inno superbowl 2018 

Parliamo un po’ di P!nk…

P!nk è il nome d’arte di Alecia Beth Moore, cantautrice e attrice statunitense. La cantante nel corso della sua carriera ha ottenuto un grande successo, affermandosi come una delle voci più grintose e potenti del panorama musicale mondiale degli anni 2000. La bellissima e super atletica cantante è da poco tornata sulle scene musicali dopo un’assenza di quasi cinque anni, pubblicando il settimo album di inediti, Beautiful Trauma.

Alecia Moore si guadagna il soprannome Pink, dapprima per la sua carnagione rosea, poi per il colorito che assume ogni volta che s’imbarazza e, infine, per l’arrivo di Mr. Pink, nel film Le Iene di Quentin Tarantino. È il padre che inizia a chiamarla così anche per via dei numerosi disegni che la cantante si divertiva a creare da piccola raffiguranti pony rosa.

Pink iniziò la sua carriera come artista R&B. Il suo primo successo fu You Make Me Sick, terzo singolo tratto dal suo album di debutto, pubblicato alla fine del 2000 ma diventato una vera Hit all’inizio dell’anno successivo, grazie al fatto di essere stato impiegato nel film “Save The Last Dance”. È poi nel 2001 che ottiene il suo primo Granmy Awards grazie alla sua collaborazione al remake di Lady Marmelade di Patti LaBelle, per la colonna sonora del film Moulin Rouge. Video davvero sexy ovviamente!pink lady marmelade

P!nk, oltre ad essere un’eccezionale cantante è una delle donne più iconiche dello starsystem, con la sua forza ed il suo fisico scolpito è l’esempio perfetto del “Girl Power”, senza lasciare mai da parte la femminilità e la sensualità! pink inno superbowl 2018 

pink sexy Noi di Men’s Enjoy non vediamo l’ora di scoprire che progetti ci riserva per il 2018, per saperne di più continuate sempre a seguirci!

 

LASCIA UN COMMENTO