Le zanzare sono l’incubo di tutti noi, sempre pronte a tormentarci nelle sere calde e afose con il loro incessante ronzio e con le loro punture che non fanno altro che arrecarci fastidi come gonfiore, rossore e prurito.Rimedi puntura zanzara

BoostGrammer

Dopo una puntura di zanzara, il primo istinto è quello di grattarsi fino a quando la sensazione di prurito non svanisce. Nulla di più sbagliato, agendo così non facciamo altro che peggiorare la situazione con il rischio di lasciare cicatrici sulla nostra pelle.

Rimedi puntura zanzara

Allora cosa si può fare? Esistono dei rimedi naturali da applicare sulla puntura di zanzare per alleviare tutti i fastidi che comporta.Rimedi puntura zanzara

Rimedi naturali contro le punture di zanzare

Abbigliamento e protezione: la prima cosa da fare, per cercare di stroncare il problema sul nascere, è quello di indossare indumenti leggeri ma coprenti come magliette a maniche lunghe e pantaloni. Indispensabile anche applicare uno spray protettivo contro le zanzare e altri insetti.Rimedi puntura zanzara

Limone: qualche goccia applicata sulla puntura di zanzara avrà un effetto analgesico che vi permetterà di ridurre gonfiore e prurito.

Bicarbonato: diluito con un po’ di acqua e applicato sulla puntura aiuterà a ridurre il fastidio e il gonfiore.

Ghiaccio: avvolgete un po’ di ghiaccio in un panno e applicatelo sulla puntura, il sollievo sarà immediato.Rimedi puntura zanzara

Sale: scioglietene un cucchiaino in un po’ d’acqua e tamponatelo con un po’ di cotone sulla puntura. Il rossore e la sensazione di prurito si attenueranno immediatamente.

Miele: potete utilizzarlo da solo o insieme ad un po’ di bicarbonato, applicatelo sulla puntura e la sensazione di fastidio si attenuerà.

Aloe: grazie alle sue proprietà lenitive, le foglie di aloe sono ottime per alleviare prurito e rossore. Vi basterà strofinare la foglia direttamente sulla puntura di zanzara.

Aglio e cipolla: basterà strofinare uno spicchio d’aglio o una fetta di cipolla e la sensazione di prurito e gonfiore si attenuerà.

Dentifricio: applicatene un po’ sulla puntura, la sensazione di freschezza sarà immediata e anche il prurito e il gonfiore andranno via.

Tea tree oil: ottimo lenitivo contro le irritazioni della pelle, ottimo anche contro le punture di zanzare, vi basterà applicarne qualche goccia sopra.

Saliva: quando non si ha nessuno degli ingredienti dei rimedi precedenti, si può ricorrere alla nostra saliva che vi aiuterà ad alleviare prurito e gonfiore.

Le punture di zanzare non saranno più un problema, anche se non ci mordessero proprio sarebbe ancora meglio. Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui