Scegliere l’abito giusto, la giusta camicia, il giusto pantalone e – meglio ancora – i giusti abbinamenti di colore non è semplice per un uomo. Figuriamoci abbinare pure la giusta tipologia di scarpa.Scarpe maschili scegliere tipologia

Perchè sì, la scarpa dice molto della personalità di un uomo: ne denota gusto, eleganza e raffinatezza. Esistono però diversi modelli di scarpe e non sempre è semplice districarsi nella scelta di quella più adatta.

Ecco allora di seguito i principali modelli di scarpe maschili e le occasioni più adatte per indossarle.

Scarpe maschili scegliere tipologia

Modelli scarpe uomoScarpe maschili scegliere tipologia

Oxford: è la scarpa classica per eccellenza, la più elegante fra tutte. Viene definita anche come stringata perchè appunto va allacciata con delle stringhe. Questo modello di scarpa è quello più formale, adatto a cerimonie ed occasioni speciali. Solitamente si consiglia di indossare il colore nero con abiti gessati o scuri, il colore marrone con abiti in tweed o con giacche più sportive.

Derby: fa parte della categoria stringate, ma a differenza della Oxford ha un numero di occhielli che varia da 4 a 6: maggiore è il numero di occhielli, maggiore è la sua eleganza e viceversa. Se è a punta liscia van bene per le occasioni formali, se invece ha la punta decorata è più indicate per le occasioni informali. Inoltre la versione nera è più elegante, la marrone più casual.Scarpe maschili scegliere tipologia

Wingtips: questa tipologia di scarpa è riconoscibile grazia ad un puntale che si colloca più o meno nella zona centrale della scarpa e poi si estende anche sulle parti laterali. Proprio questa sua caratteristica la rende più casual e sportiva e meno elegante, adatta ad occasioni formali.

Monkstrap: la via di mezzo tra la stringata e il mocassino: è la scarpa che presenta delle fibbie come allacciatura. È una scarpa non troppo classica ma nemmeno troppo sportiva. È sconsigliata per cerimonie ed eventi importanti, ma per una festa, una cena importante o al lavoro va benissimo.

Mocassini: è la tipologia di scarpa più amata dagli uomini perchè molto comoda e versatile, non ha lacci e si indossa come fosse una ciabatta. In base al modello, è adatta sia per occasioni casual, formali ma anche eleganti. La cosa importante per indossarla con eleganza è abbinarla al colore della cintura e indossarla con un calzino dalle tonalità scure, senza calze sono nelle stagioni più calde.

Chelsea Boots: è lo stivaletto basso alla caviglia con una banda elastica ai lati. Amato dagli uomini soprattutto per le stagioni più fredde, sia in pelle che in camoscio. Non è una scarpa elegante, quindi va bene indossarla per le occasioni formali ma è utilizzata soprattutto per occasioni di lavoro e occasioni informali.Scarpe maschili scegliere tipologia

Beh, poi ci sono le sneakers che – di qualsiasi forma e di qualsiasi colore – si prestano solo per le occasioni più casual e informali. Adesso abbinare la scarpa alla giusta occasione non sarà più un problema. Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui