CONDIVIDI
Spotify utenti

Spotify applicazione ormai utilizzata in lungo e in largo, si è da poco quotata in borsa e sembra avere delle prospettive di crescita molto positive.

La Raymond James infatti lo considera possa essere un ottimo acquisto secondo le prospettive di un continuo sviluppo dello streaming musicale in futuro.

Andamenti di Spotify

Secondo Justin Patterson infatti l’azienda sta sempre più volgendo verso un nuovo modello di business il quale è rivolto a soddisfare l’incontro tra le richieste degli utenti e la sua offerta commerciale, virando così verso un modello On Demand. Precisa inoltre che l’azienda possiede uno dei migliori tassi di crescita rispetto alle altre compagnie. Le azioni di Spotify hanno inoltre

“The music industry is shifting from a transactional to on-demand model, and Spotify is well positioned to double its subscriber base, expand gross margin, and generate material free cash flow.” 

“One of the best growth rates in tech – there is a scarcity of companies poised for 40 percent annual profit growth through 2019.” 

Spotify utenti

Rapporto con possibili Competitors

La Raymond James ha fatto le sue previsioni, mettendo in conto anche tale modifica di business, arrivando a stimare che è probabile un aumento di utenti entro il 2020 sino al raggiungimento dei 150 milioni. Spotify è di certo ha un’ ottima possibilità di crescere, anche se qualche intoppo potrebbe essere rappresentato da competitors di un certo livello. In realtà anche grandi avversari quali Apple non hanno avuto sul settore della musica tale crescita. Anche se quest’ultimo può di certo rallentarne l’upturn sui suoi prodotti. E’ proprio in questo senso continuano le dichiarazioni di James:

“Large technology companies are arguably the biggest competitive threat to Spotify. But when we examine the go-to-market strategies, we see few ways in which these businesses can intensify competition and attract more users”.”We doubt Apple ever overtakes Spotify ever in music, Rather, the risk is that Apple slows Spotify’s growth in markets where iOS devices have large installed bases.”

Continuate a seguirci sempre su Men’s Enjoy.

 

 

LASCIA UN COMMENTO