CONDIVIDI
domotica wireless low cost

La tecnologia ha ormai invaso le nostre vite. Dai computer agli smartphone: ogni centimetro della nostra esistenza non ha scampo.

Neanche quando siamo in casa, lontani dalla vita sociale. Secondo alcune ricerche, infatti, pare che tra dieci anni le nostre abitazioni potrebbero essere connesse a tal punto da automatizzare le nostre vite e decidere per noi.

Di cosa si tratta? domotica wireless low cost

Cosa mangiare oggi? Faccio palestra? E la lavatrice? Ogni scelta, dunque, sarà rimessa nelle mani della casa in cui si vive. Sembra fantascienza, ma è così. domotica wireless low cost

domotica wireless low cost

La previsione estrema e distopica è di Amy Webb, docente della New York University Stern School of Business, e fondatrice del Future Today Institute.

La tua casa intelligente è una prigione intelligente e non c’è modo di scappare“, ha raccontato la studiosa al festival South by Southwest, tenutosi ad Austin, in Texas.

Puoi scollegare il tuo forno a microonde, ma non puoi scollegare l’intera famiglia dal sistema“.

Insomma, la nostra futura vita tecnologica sarà sempre più dipendente da una grande azienda tech al punto che non saremo più in grado di sfuggire “al sistema operativo in cui viviamo“.

I dettagli

Secondo Amy Webb, sono tre i fattori che favoriscono questo scenario.

Il primo è la moltiplicazione dei dispositivi intelligenti.

Poi vi è la diffusione degli smart speaker, gli altoparlanti dotati di assistenti virtuali ormai sempre più frequenti nelle nostre abitazioni.

E, infine, figura l’impegno di tutti i big della tecnologia nel settore della salute, con la collaborazione di ospedali e assicurazioni.

In questo modo, in particolare, hanno la possibilità di registrare le nostre abitudini.

domotica wireless low cost

Secondo gli analisti Idc, inoltre, la crescita del mercato della smart home è costante: tra il 2019 e il 2023 i dispositivi nel mondo saranno circa 1,6 miliardi.

In Italia, in particolare, secondo l’Osservatorio Internet of Things del Politecnico di Milano, il mercato ha raggiunto il valore di 5 miliardi di euro, con un aumento del 35%.

C’è da rassegnarsi, dunque. Inutile ribellarsi, o cercare di coltivare un’esistenza lontana da qualsiasi contaminazione tecnologica.

Volenti o nolenti, ne saremo tutti coinvolti.

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy!

domotica wireless low cost domotica wireless low cost domotica wireless low cost domotica wireless low cost domotica wireless low cost domotica wireless low cost

LASCIA UN COMMENTO