Ogni giorno uno studente universitario si alza e sa che dovrà andare incontro a diversi ostacoli: esami, ritardi, tasse, segreteria sono solo alcuni dei problemi a cui giornalmente deve far fronte.Superstizioni luoghi universitari

BoostGrammer

Come se tutto questo non bastasse…ad incombere sulla carriera universitaria di uno studente ci sono anche le superstizioni universitarie! Ebbene si, ci sono tutta una serie di riti scaramantici da seguire se si vuole ottenere l’ambita coroncina d’alloro.

Tra le varie superstizioni, ce ne sono alcune che riguardano i luoghi da visitare! Non attraversare ponti, archi e cortili, non fissare statue e non salire su campanili e terrazze, sono solo alcune delle superstizioni degli studenti universitari.

Ogni città e ogni facoltà ha le proprie “regole” da rispettare se ci si vuole laureare e noi vi sveliamo tutte quelle che conosciamo!

Le superstizioni sui luoghi degli universitari

Superstizioni luoghi universitari

Pisa: quando si arriva in questa città come non si fa a fare un salto nella caratteristica Torre di Pisa? Beh, se siete degli universitari e volete laurearvi dovete resistere alla tentazione. Infatti si dice ce salire sulla torre porti sfiga al proprio percorso universitario. Badate bene anche dal girarle intorno, perchè c’è il rischio di andare fuoricorso.

Superstizioni luoghi universitari

Bologna: giunti nella città non si può non visitare la famosa Torre degli Asinelli! Tuttavia, se volete raggiungere il traguardo della laurea dovete desistere dal farlo. E non è finita qui, se non volete dire addio alla vostra laurea dovete anche evitare di attraversare Piazza Maggiore in diagonale.Superstizioni luoghi universitari

Superstizioni luoghi universitari

Firenze: nella città rinascimentale se volete laurearvi non azzardatevi a visitare il Campanile di Giotto.

Superstizioni luoghi universitari

Ferrara: qui il gioco si fa più duro e vige una regola generale che che vieta agli studenti universitari di attraversare i vari chiostri da sotto le colonne se vogliono conseguire la laurea. Come fare per salvare la carriera universitaria? Semplice, basta attraversare il cortile.Superstizioni luoghi universitari

Superstizioni luoghi universitari

Milano: qui c’è da stare davvero attenti. Se volete laurearvi ricordatevi che potete vedere il Duomo, ma non dovete mai salire sui tetti. Invece, se frequentate la Bocconi ricordatevi di non passare tra i due leoni della porta centrale o vi toccherà lo stesso destino. E ancora, se studiate alla Cattolica e non volete essere rimandati all’esame non percorrete la scalinata con due colonne laterali.

Superstizioni luoghi universitari

Napoli: tra monumenti, castelli e buon cibo, una delle cose da visitare nella città è sicuramente il Cristo Velato. Tuttavia, se sei uno studente universitario e vuoi ottenere la laurea evita di fargli visita fino ad allora.

Superstizioni luoghi universitari

Roma: nella città eterna è meglio stare attenti a dove si puntano gli occhi! Se passate da Campo dei Fiori ricordatevi di non guardare negli occhi la statua di Giordano Bruno o la vostra carriera universitaria sarà a rischio. Se invece studiate a La Sapienza, sarà meglio non guardare negli occhi la statua della Minerva o potrete dire addio alla vostra laurea.

Superstizioni luoghi universitari

Lecce: ricordatevi che ci sono alcuni luoghi in città in cui è meglio non andare se si vuole ottenere la corona d’alloro. In primis evitate di passare sotto Porta Napoli e in secondo luogo evitate di camminare sopra la Lupa in piazza Sant’Oronzo.

Superstizioni luoghi universitari

Padova: se volete ottenere la laurea dovete evitare di visitare la famosa Cappella degli Scrovegni e la Basilica del Santo. Inoltre è meglio non sostare nemmeno al Pedrocchi, se volete salvare la vostra carriera universitaria. Infine, guardare il fiume è una cosa rilassante e romantica, ma evitate di farlo prima di un esame se volete essere promossi con un buon voto.

Superstizioni luoghi universitari

Siena: se volete raggiungere il traguardo della tanto ambita laurea, non dovete per nessun ragione salire sulla Torre del Mangia. Inoltre, sarebbe meglio evitare di passare sotto gli archi. Perchè? Ce n’è uno maledetto ed è impossibile distinguerlo dagli altri. Quindi se volete laurearvi e non sapete quale sia esattamente l’arco, evitate di passarci sotto.

Superstizioni luoghi universitari

Perugia: nella città famosa per il suo cioccolato dovete assolutamente evitare di sedervi a guastare qualcosa nella storica pasticceria Sandri. La pena per chi lo fa è non conseguire la laurea.

Superstizioni luoghi universitari

Torino: anche qui certi posti è meglio lasciarli stare, almeno fino a quando non si prende la laurea. Nella città, infatti, evitate di salire sulla Mole Antonelliana se volete raggiungere il vostro grande traguardo.

E voi eravate a conoscenza di tutte queste superstizioni per gli universitari? ne conoscete altre? Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui