Daniel Ricciardo sarà pure un ottimo pilota di Formula 1. Ma è anche un burlone, coi fiocchi.

E’ lui il protagonista assoluto di siparietti curiosi e divertenti, capaci di regalare sorrisi a tutti.

tatuaggi piloti formula 1

L’australiano, durante la pausa estiva del 2018, ha annunciato la clamorosa decisione di lasciare la Red Bull per la Renault.

A questo colpo di testa, si aggiunge un altro aneddoto riguardante… i tatuaggitatuaggi piloti formula 1

Come tutto è iniziato tatuaggi piloti formula 1

Una delle sue più grandi passioni. Ricciardo ha sempre ammesso di avere paura degli aghi ma, come succede a tutti coloro che amano tatuarsi, non è più riuscito a fermarsi dopo aver realizzato il primo.

Questo, in particolare, risale al 2013, dopo il suo debutto in Formula 1: una nave che circumnaviga il mondo, in riferimento alla sua carriera, ed un faro che rappresenta la sua casa.

tatuaggi piloti formula 1

Le dimensioni? Considerevoli. Ma il pilota non si è accontentato, tanto da collezionarne ben 10.

Ma è successo così che, prima del Gran Premio di Gran Bretagna, sull’avambraccio, il pilota ha ostentato un Cupido, capace di generare battute in riferimento alla storia che molti giovani conoscono bene: la riluttanza dei genitori.

I dettagli

Un disegno che può sembrare il solito, il tradizionale, ma che risulta insolito nel caso del pilota della Renault, perché mancante della parte da tendere nell’arco per scoccare la freccia dell’amore.

Si sa che in tanti hanno nascosto le loro “opere d’arte”, così come i piercing, per paura che i genitori potessero disapprovare o punirli.

E a tal proposito Ricciardo ha raccontato, in riferimento alla madre:

Sì, gliel’ho mostrato. Dopo averlo fatto, qualche giorno dopo, gli ho inviato una foto dicendole: te lo faccio vedere prima che tu lo veda in TV.

La sua risposta è stata schietta: l’ho già visto su Internet“.

Mi ha detto come: va bene, va bene – continua il campione – E credo che sia consapevole che non si può tornare indietro. Pensa che l’avambraccio sia il limite per i tatuaggi…“.

E a voi? E’ mai capitato che mamma e papà vi rimproverassero per un tattoo di troppo?

Diteci la vostra con un commento, e continuate a seguirci su Men’s Enjoy!

tatuaggi piloti formula 1 tatuaggi piloti formula 1 tatuaggi piloti formula 1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui