CONDIVIDI

È il sogno di ogni uomo guidare un bolide che sfreccia veloce. Avere tra le mani un’auto dalla carrozzeria fiammante, capace di dare sensazioni forti a suon di prestazioni.

Sono dieci le vetture più amate. Dieci quelle più sognate. Quali? Scopriamole insieme.

Bugatti Chiron

Erede della Bugatti Veyron, la Chiron è stata presentata al Salone dell’Auto di Ginevra nel 2016. Vanta un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi, e una velocità massima pari a 420 km/h, grazie ai 1.500 cavalli di potenza e 1.600 Nm di coppia massima del motore quadriturbo W16, non ibrido, da otto litri.

Bugatti Chiron

È, inoltre, dotata di una seconda chiave, la Speed Key, inserita all’interno di un blocco di alluminio posto sul lato guida vicino al sedile, da sbloccare se l’intento è quello di schizzare a tutto gas.

Ferrari “LaFerrari”

Presentata al Salone dell’Auto di Ginevra nel marzo del 2013, “LaFerrari” (edizione limitata), è capace di sprintare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi, e di superare la velocità di 350 km/h in poco più di 15 secondi, grazie al motore termico V12 da 800 cavalli unito a quello elettrico da 120 Kw (163 CV), per un totale di 960 CV. Il sistema HY-KERS, perfezionato sulle piste di Formula 1, permette, inoltre, ai due motori di integrarsi e sincronizzarsi alla perfezione.

Ferrari LaFerrari

Esteticamente, “LaFerrari” ha un design del tutto nuovo rispetto al passato.

Jaguar XJ220

È stata dichiarata l’auto più veloce al mondo nel 1992. Ma la sua nascita non fu cosa semplice. Nel 1988 venne esposto il prototipo con motore V12 e trazione integrale. Tre anni dopo, nel 1991, Jaguar la presentò con un propulsore di tipo V6 e trazione posteriore. Scelte dettate dalle disastrose condizioni finanziarie della società.

Jaguar

Molti degli operai, infatti, lavoravano gratuitamente e in più. Ciò permise, però, di creare una supercar in grado di vincere, nel 1993, una delle gare più celebri e prestigiose al mondo, la 24 ore di LeMans (successo poi annullato per un’irregolarità allo scarico).

McLaren P1

La P1, rivale de “LaFerrari”, è un’auto ibrida, con un motore termico V8 3.8 turbo da 737 cavalli, e un propulsore elettrico da 179 cavalli, per un totale di 916 cavalli, che le permettono di raggiungere una velocità massima di oltre 350 km/h.

McLaren P1

La monoscocca MonoCage, di cui è composto il telaio, pesa in totale solo 90 kg, ed è caratterizzata da inserti in fibra di carbonio, come gli interni.

Porsche 918 Spyder

È stata la prima auto in versione ibrida prodotta dalla Porsche.

Porsche 918 Spyder

I motori, uno endotermico di tipo V8 da 608 cavalli, e due elettrici da 156 e 129 cavalli, sono posizionati sia anteriormente che posteriormente, e assicurano una potenza totale di 893 cavalli.

Aston Martin One-77

Una sportiva di razza. La One-77 è costituita da una monoscocca in fibra di carbonio coperta da una carrozzeria in alluminio.

Aston Martin One-77

Il propulsore V12 aspirato da ben 760 cavalli è in grado di assicurare 354 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi.

Lamborgini Aventador SV

Guidandola, si ha come l’impressione di essere su una pista di Formula 1, grazie al potente motore V12 (12 cilindri disposti a V) da 6,5 litri. È capace di fare da 0 a 100 km/h in soli 2.8 secondi a 0 a 200 km/h in 8.6 secondi, con una velocità massima di oltre 350 km/h.

Lamborghini Aventador SV

La modalità di guida può essere modificata in Corsa, Sport e Strada, assicurando una risposta personalizzata in quanto a cambio, motore, assetto e trazione integrale.

Pagani Huayra

L’eleganza è la sua parola d’ordine. Spicca, innanzitutto, il motore V12 da 6 litri biturbo, sviluppato dalla Mercedes-Benz, che spinge la Huayra a 370 km/h grazie ai 700 cavalli (730 in configurazione hi-power). Auto più veloci

Pagani Huayra

Carrozzeria aerodinamica, conta quattro profili alari completamente mobili che si adattano alla velocità, all’accelerazione e all’angolo di sterzata.

Hennessey Venom GT

Velocità massima pari a 435,31 km/h e scatto da 0 a 100 km/h in soli 2,2 secondi. Motore V8 biturbo da 1244 cavalli. La Venom GT è una saetta! Auto più veloci

Hennessey Venom GT

Potente e leggera, ha battuto uno dei più spaventosi record del Guinness dei primati, macinando 0-300 km/h in soli 13,63 secondi!

Koenigsegg One:1

Lo dice già il nome: One:1, in quanto ogni cavallo deve spingere solo 1 kg. Vanta 450 km/h di punta, grazie al motore TwinTurbo V8 5.0 da 1341 cavalli.

Koenigsegg One:1

Presentata al Salone dell’Auto di Ginevra nel 2014, annovera esclusivamente sette esemplari al mondo. Due milioni e mezzo di euro circa, il prezzo.

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

Auto più veloci Auto più veloci Auto più veloci

LASCIA UN COMMENTO