Il tempo passa anche per lui. Sapete a quale età si avvertono i primi sintomi dell’andropausa? E quali sono le conseguenze sulla vita di coppia? Ecco tutti i rimedi per salvaguardare l’intesa sessuale anche durante tale fase della vita… Andropausa sesso

BoostGrammer

Sintomi Andropausa sesso

Diminuzione dell’attività sessuale e della libido, diminuita produzione di testosterone, erezione raggiunta più tardivamente, riduzione della potenza dell’eiaculazione, deficit erettile, sono questi i sintomi di cui si può soffrire dopo i 50 anni: l’età in cui inizia l’andropausa.

Andropausa sesso

Complicanze

Alcuni comportamenti possono accelerare il processo: il fumo di sigaretta, l’ipertensione, l’ipercolesterolemia, l’alcool, il diabete.

Rimedi

Far finta di niente non è sicuramente raccomandabile: dimostrerebbe indifferenza nell’affrontare un problema che di fatto esiste…

Il fiore di Bach Larch e l’australiano Balga black boy, potrebbe aiutare la maturazione maschile, stimolandone la spermatogenesi.
In altri casi viene consigliata l’assunzione di una terapia ormonale a base di testosterone.

Prevenzione

Alcuni studi hanno dimostrato che fare sesso con regolarità diminuirebbe la possibilità di andare in andropausa… Pertanto se siete ancora in tempo, il nostro consiglio è: datevi da fare, più che potete!

“L’andropausa non esiste”

Per molte persone l’andropausa non è un evento né reale, né verificabile… Secondo alcuni studiosi inglesi, gli uomini dai 50 anni in su che manifestano disturbi sessuali, in realtà sono “solamente” depressi. Il testosterone è il responsabile della muscolatura e della produzione di sperma, e il suo abbassamento per molti sarebbe soltanto un’invenzione delle case farmaceutiche, con lo scopo di commercializzare… La mancanza di vigore e la diminuzione della fantasia sessuale, non sarebbe quindi da attribuire al calo dell’amore, piuttosto a questioni psicologiche o a stili di vita errati.

Andropausa sesso

Un medico Andropausa sesso

Importante è trovare qualcuno con cui far agire le proprie emozioni per riprendere la capacità di provare piacere durante i rapporti.
In ogni caso, è sempre meglio rivolgersi prima di tutto a uno specialista: andrologo o urologo, oppure psicologo o sessuologo, a seconda dei casi.
A volte parlare con un medico può aiutare a scoprire che la soluzione non sempre risiede in una pillola, ma nei pensieri negativi… Andropausa sesso

Continuate sempre a seguirci, qui su: Men’s Enjoy

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui