CONDIVIDI
Avocado proprietà nutrizionali

Ormai sui social network è diventato uno dei trend più amati. L’uso creativo che se ne può fare in cucina (toast, insalate, frullati, salse, ecc.) lo rende un alimento davvero “instagrammabile”. E tutto dovuto al suo sapore esotico, la sua consistenza e il suo colore verde, perfetto per creare contrasti e piatti da mangiare con gli occhi. Avocado proprietà nutrizionali

Stiamo parlando dell’avocado, il frutto grasso per eccellenza stimato per le sue proprietà nutrizionali benefiche grazie alle quali gode della fama di superfood. Scopriamo come può migliorare la nostra salute e quali sono le controindicazioni.

Valori nutrizionali ed effetti benefici

Un avocado maturo è ricco di fibre e povero di zuccheri. Fornisce un apporto calorico notevole (160 kcal su 100 gr di prodotto) a causa dell’elevata presenza di grassi “buoni” quali Omega-3 e acido oleico e inoltre vitamine A, B, E, K e potassio.

insalata

  • Grassi: l’avocado contiene un grasso migliore rispetto a quello animale. Un consumo regolare favorisce la riduzione del colesterolo “cattivo” (LDL) nel sangue e dei trigliceridi, aumentando il colesterolo “buono” (HDL) e mantenendo così in salute il cuore. Il grasso dell’avocado aiuta ad assorbire meglio le vitamine, in particolare A, D, E e K di ciò che si mangia.
  • Vitamina B9 (Folati): l’acido folico contenuto in esso (81µg su 100g) è utile per la normale funzione cellulare e per la crescita dei tessuti. Svolge un ruolo principale in fase di gravidanza, essenziale per lo sviluppo del feto.
  • Vitamina C: ottimo alleato delle funzioni immunitarie.
    Favorisce l’assorbimento di ferro, prevenendo l’anemia.
  • Vitamina E: potentissimo antiossidante, riesce a contrastare l’azione dei radicali liberi, a rallentare l’invecchiamento cellulare e proteggere dalla secchezza.
  • Vitamina K1: favorisce la coagulazione del sangue e previene la fragilità ossea e l’osteoporosi.
  • Potassio: è un elemento chiave per la salute dei reni e il controllo della pressione sanguigna e per il reintegro dei sali minerali, ad esempio dopo una abbondante sudorazione. La presenza di questo minerale in un avocado si può paragonare a quella che conterrebbero ben 3 banane.
  • Fibre: aumentano l’efficienza dell’apparato digerente, stimolando succhi gastrici e digestivi in modo tale che i nutrienti vengano assorbiti nel modo più rapido. Favoriscono la digestione rallentando la decomposizione del cibo in zuccheri utilizzabili, che vengono assorbiti dal corpo in modo più equilibrato, donando un senso di sazietà. L’avocado riduce anche i sintomi da condizioni come stitichezza e diarrea.
  • Carotenoidi: l’avocado ne è la fonte per eccellenza. Sono presenti sotto forma di luteina e zeaxantina, importanti per la vista, proteggendola dai danni che possono essere provocati dallo stress ossidativo, come la cataratta e la degenerazione maculareAvocado proprietà nutrizionali

Pro e contro Avocado proprietà nutrizionali

toast

Elenco di alcuni pro:

  1. Se sei a dieta, provalo a colazione quando il corpo ha più bisogno di energia o dopo l’attività fisica (per aiutare a recuperare forze);
  2. Fattore degno di nota sono le caratteristiche nutrizionali che lo rendono simile alla frutta secca oleosa, per cui questo frutto rappresenta una valida alternativa per soggetti allergici.
  3. Possiede proprietà afrodisiache: aumenta infatti la libido e la resistenza del rapporto, incentivandone la durata;
  4. Proprietà cosmetiche per la cura di pelle e capelli attraverso la preparazione di maschere anti-age e impacchi nutrienti;

Alcuni contro in elenco:

  1. Raccomandazione importante nel caso di persone obese o in sovrappeso: non consideratelo come un frutto di cui potersi abbuffare senza conseguenze. Non si tratta di un alimento da definire “light”;
  2. La combinazione di quest’alimento con cibi quali frutta secca, semi, legumi, cibi contenenti amidi e frutta dolce è da evitare;
  3. L’alto contenuto di potassio lo rende inadatto al consumo da parte di chi soffre di insufficienza renale (causerebbe iperpotassiemia);
  4. L’allergia a questo frutto è rara, ma spesso esiste una correlazione tra soggetti allergici al lattice e all’avocado.

Continuate a seguirci su Men’s EnjoyAvocado proprietà nutrizionali

LASCIA UN COMMENTO