Voglia di Giappone? Ecco alcuni utili consigli!Giappone turismo partenze viaggi

Il Giappone è sicuramente una meta dal fascino indiscusso ed indiscutibile: Sia che vi interessiate di moda, di automobili, di tecnologia o di Anime e Manga, il paese del Sol Levante è sicuramente un luogo da visitare.Giappone turismo partenze viaggi

Ma come fare a non perdersi per le vie labirintiche delle grandi città? Quali sono i luoghi da visitare? E sopratutto: Come comunicare con la gente locale?

Ecco alcuni consigli per pianificare quello che, probabilmente, sarà il viaggio migliore della vostra vita.

Scegliere il momento giusto per partire.

Se soffrite molto il caldo, evitate di partire nel periodo estivo. Le estati giapponesi tendono ad essere calde ed umide, con temperature percepite che arrivano a toccare i 45 gradi centigradi. Inoltre, il Giappone è un paese in cui i temporali estivi sono molto frequenti, per via dei monsoni.
Se volete stare più “freschi”, conviene partire in autunno, periodo in cui i numerosi alberi presenti in Giappone si tingono di accesi colori caldi o in primavera, in cui, se siete fortunati, potrete assistere alla magica fioritura dei ciliegi.

La lingua: questa sconosciuta.

E’ preferibile partire per il paese del Sol Levante conoscendo almeno le basi (o qualche frase) del giapponese. L’inglese che studiano in Giappone è leggermente diverso e “meno esatto” di quello studiato nelle scuole europee e comunicare con un giapponese in quella lingua potrebbe risultare problematico.
Se non vi va di imparare una delle lingue più belle e melodiose al mondo, vi basterà partire con uno dei numerosi viaggi organizzati con guide e ciceroni. Costicchiano un po’ di più, ma risolverete il problema della comunicazione con gli indigeni!

Giappone turismo partenze viaggi

Dove andare?

Una domanda dalle mille risposte. Giappone turismo partenze viaggi
Si consiglia, per lo meno, di visitare le due grandi città: Tokyo e Kyoto.
Kyoto offre un panorama più tradizionale, essendo tempestata di templi sia scintoisti che buddisti e di una miriade di edifici dalle classiche architetture giapponesi.
Tokyo, invece, rappresenta la modernità: grandi grattacieli, sale giochi, quartieri unici e tutti diversi.
Ovviamente, sono da visitare anche le città di Nara, con i suoi giardini tradizionali e il suo Todai-Ji e Osaka, la sgangherata città del sud..sempre allegra ed accogliente!

Si raccomanda una visita di almeno 15-20 giorni netti, per poter avere almeno un assaggio del variegato mondo giapponese.

Continuate a seguirci su Men’s EnjoyGiappone turismo partenze viaggi

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui