Quante volte da piccoli mamma ci urlava di lavare i denti prima di andare a dormire? Noi lo facevamo contro voglia, ma se oggi abbiamo dei denti sani e puliti lo dobbiamo proprio a lei.Lavare denti riduce infarto

Eppure lavare spesso i denti non riduce solo il rischio di contrarre carie e non fa bene solo all’igiene orale, ma allungherebbe anche la nostra vita riducendo la possibilità di avere un infarto.

Lavare denti riduce infarto

Lo afferma una ricerca condotta alla Ewha Womans University di Seoul e i risultati sono stati pubblicati sull’European Journal of Preventive Cardiology. Secondo lo studio lavare i denti 3 volte al giorno ridurrebbe del 10% i rischi di insufficienza cardiaca e fibrillazione atriale.

Lavare i denti 3 volte al giorno riduce i rischi di avere un infartoLavare denti riduce infarto

Sembra strano mettere in collegamento queste due parti del corpo così distanti, eppure tra di loro c’è una connessione dovuta al sangue e ai batteri. Infatti, i batteri che si annidano nella tasca gengivale possono trasmettersi al resto del corpo attraverso il circolo sanguigno e causare infiammazioni.

Queste infiammazioni, dal loro canto, aumenterebbero il rischio di patologie come la fibrillazione atriale e l’insufficienza cardiaca.Lavare denti riduce infarto

Gli scienziati hanno preso sotto esame un campione di 161mila persone di età compresa tra i 40 e i 79 anni, che si erano sottoposte ad analisi specialistiche tra il 2003 e il 2004 e non presentavo alcun problema cardiaco.

“A distanza di 10 anni i pazienti sono stati controllati ancora una volta e il 5% ha sviluppato problemi cardiaci e il 3% un problema di fibrillazione atriale”.

Chi si lavava i denti tre volte al giorno aveva il 10% di probabilità in meno di sviluppare fibrillazione atriale e il 12% in meno di sviluppare insufficienza cardiaca.

Lavare denti riduce infarto

Inoltre andare regolarmente dal dentista è stato correlato a un rischio di insufficienza cardiaca minore del 7%, mentre avere 22 o più denti mancanti è stato collegato a un rischio di insufficienza cardiaca superiore del 32%.

La riduzione dei rischi è indipendente dal sesso del paziente, dall’estrazione sociale, dall’attività sportiva, dall’uso di alcolici e dal peso.

Uno dei principali autori della ricerca, il dottor Tae-Jin Song, della Ewha Woman’s University di Seoul, ha detto:

“Abbiamo studiato un ampio gruppo di persone e per lungo tempo, ciò avvalora la nostra ricerca”.Lavare denti riduce infarto

Dunque se si vuole aumentare la probabilità di non incorrere in un infarto è indispensabile una corretta igiene orale. In particolar modo bisogna mantenere la frequenza del lavaggio dei denti di 3 volte al giorno.

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui