In questo periodo di cristi nazionale (e internazionale) causata dal Coronavirus, anche il mondo del porno chiede aiuto, nello specifico al Premier Giuseppe Conte. Alcune personalità appartenenti al mondo dell’intrattenimento per adulti, infatti hanno fatto riferimento all’articolo 42 della Costituzione italiana tramite una lettera aperta. Tale lettera, tra i firmatari, vede Marica Chanelle, Amandha Fox, Luana Borgia, Alessia Rubini, Lisa Amane, Lolita Ruiz e Marikah Bentley.

BoostGrammer

Porno come “funzione sociale”?

Pregiatissimo Premier, siamo un gruppo di attrici legate al mondo dell’adult entertainment, tutte unite dall’amore per la meravigliosa Italia. […] Abbiamo pensato di rivolgerci a lei, in modo quasi confidenziale, per la vicinanza che proviamo nei suoi confronti in un momento.così drammatico per tutti. [… ]La pornografia è un tema che suscita particolare interesse nella popolazione ma nello stesso tempo tanta preoccupazione da parte di voi politici. Infatti la nostra opera (rigorosamente gratuita) non viene considerata come ‘funzione sociale’ (articolo 42 della Costituzione italiana) o di supporto al volontariato organizzato nel Servizio nazionale della protezione civile (articolo 32 Codice della protezione civile). Come crediamo lei dovrebbe sapere in questo momento storico i nostri personaggi stanno assurgendo al ruolo di crocerossine virtuali in quanto il.nostro materiale (foto, video e film) presente sui social, può essere paragonato a tante piccole iniezioni di ‘stimolo’ nella mente dei fans“.

In altre parole, le attrici che si rivolgono a Conte in questa lettera aperta chiedono alla politica italiana un supporto economico in quanto anche la loro professione ha, in un certo senso, una funziona sociale.

Un augurio finale Marica Chanelle Conte

Anche noi intendiamo ringraziare pubblicamente i medici, gli infermieri, i biologi, i radiologi, i ricercatori, i farmacisti, gli psicologi che si trovano in prima linea a combattere questo nemico invisibile ma mortale. Quanto sarebbe stato bello se lo spot di ‘Buona Pasqua’ che il Ministero della Salute ha recentemente.pubblicato sul proprio portale e sui  canali social fosse stato realizzato oltre che con la collaborazione della Presidenza del Consiglio dei ministri, del ministero della Difesa, della Croce Rossa italiana,.anche con la voce ad esempio di Amandha Fox (la Venere polacca) oppure di Marica Chanelle (la vicentina), nonché di Luana Borgia, oltre che con quella  dell’attore Alessandro Gassmann. L’augurio è quello di aver superato i giorni più difficili in modo da poter guardare con fiducia al domani“.

C’e da dire che il mondo del porno, nel suo piccolo, ha effettivamente cercato di supportare gli italiani in quarantena. Basti pensare al fatto che alcuni siti porno abbiamo concesso un abbonamento gratuito in questo periodo di crisi. Chissà se Conte e la politica italiana ascolteranno questa richiesta di aiuto.

E voi cosa ne pensate? Credete che anche il mondo del porno meriti un riconoscimento in questi tempi bui? Fateci sapere la vostra nei commenti continuate a seguirci su Men’s Enjoy! marica chanelle Conte

PH: Francesco Francia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui