Amici di Men’s Enjoy, siete appassionati di moto? Allora se non sapete che esiste una tuta con airbag incorporato fareste bene a leggere l’articolo! Sicuramente molti di voi sanno cos’è un airbag e quali sono le sue funzioni. Normalmente siamo abituati a sentir parlare di Airbag se si tratta di macchine o, in genere, veicoli a quattro ruote. L’airbag è una sorta di cuscino salvavita. Un dispositivo di sicurezza passivo installato all’interno dell’automobile, solitamente volante, plancia, sedili o padiglione, per proteggere i passeggeri dagli urti in caso di incidente stradale. Ma la tecnologia fa passi da gigante e oggi l’Airbag non è più soltanto appannaggio delle auto, ma anche dei veicoli a due ruote. I più famosi: le motociclette. moto airbag tecnologia protezione caduta

BoostGrammer

moto airbag tecnologia protezione caduta

L’airbag nella moto

Grazie al casco, il più importante sistema di protezione, e ai più svariati DDS (dispositivi di sicurezza), ormai, si sa, andare in moto è diventato più sicuro. Ma per dare un impulso alla sicurezza ancora maggiore, è intervenuto il sistema di airbag da moto. Si tratta di una vera e propria rivoluzione. Rispetto alle protezioni cosiddette “statiche”, come il paraschiena o le protezioni delle ginocchia e dei gomiti, l’airbag da moto fornisce una protezione “dinamica”. Essendo, infatti, coordinato da un sistema passivo, entra in azione solo quando serve, gonfiandosi in poche frazioni di secondo. Questo cuscinetto presente nella tuta del motociclista, permette, in caso di impatto, urto o caduta, di proteggere spalle e zona lombare. In base al modello scelto, può proteggere anche il collo e la zona frontale. Ma come funziona di preciso? Garantisce sicurezza?

moto airbag tecnologia protezione caduta

Come funziona moto airbag tecnologia protezione 

Grazie al suo algoritmo intelligente, l’airbag riconosce la dinamica di una caduta e si attiva a seconda delle diverse situazioni di pericolo. L’I.P.S è in grado di percepire una caduta imminente e innescare il gonfiaggio dell’airbag. Questo perché è composto da una tecnologia brevettata con microfilamenti interni che assicura che l’aria gonfia il cuscinetto e si propaghi in modo uniforme, così da ottenere una protezione efficace in ogni singolo centimetro dell’area. E’ contenuto all’interno di una sacca presente nella giacca che il motociclista indossa. Nella tuta sono presenti, infatti, dei sensori contenenti giroscopi, accelerometri e centraline i quali vengono monitorati costantemente i dati provenienti da algoritmi interni. moto airbag tecnologia protezione caduta

L’airbag da moto così assorbe invece che distribuire l’impatto, modificando sia la pressione interna sia la geometria del sacco. Dai test prova è stato dimostrato che gli airbag da moto arrivano a proteggere fino a 20 volte meglio di un protettore statico. Ad oggi, però, ancora sono un punto interrogativo. Sebbene siano in commercio, vengono costantemente studiati e monitorati. Per questo motivo, si consiglia di indossarli integrandoli con paraschiena e protezioni di ginocchia e gomiti. Ma quanti Airbag esistono?

Tipologie di Airbag moto airbag tecnologia protezione caduta

I dispositivi integrati di airbag nella tuta del motociclista, possono essere di due tipi:

  • Meccanico (o a cavo). In questo caso l’airbag è agganciato alla moto tramite un cavo che se sottoposto ad una certa trazione attiva l’airbag prima che il pilota urti un ostacolo, ovvero in un lasso di tempo che va dai 150 ai 200 millisecondi
  • Elettrico. L’airbag elettrico non è collegato tramite cavi alla moto, ma si aziona grazie a dei sensori presenti al suo interno seguendo le logiche di un algoritmo che decide se attivare o meno l’airbag.
    Amici di Men’s Enjoy, siete pronti a divertirvi con il massimo della sicurezza? Ditecelo nei commenti! moto airbag tecnologia protezione caduta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui