CONDIVIDI
Pagelle Serie A 2017

Il 2017 si è concluso e per le squadre del nostro campionato è arrivato il momento di tirare le somme. Tra valutazioni dei giocatori, staff tecnico e delle scelte dirigenziali, proviamo a dare un giudizio a questa prima parte di stagione. Pagelle Serie A 2017

Le prime della classe

Sicuramente quest’anno, com’era stato pronosticato, abbiamo la fortuna di assistere ad un campionato maggiormente equilibrato. La corazzata Juve esiste ancora, ma quest’anno non gli saranno perdonate battute d’arresto perché le rivali sono davvero agguerrite. La principale candidata ad interrompere il dominio bianconero è il Napoli che ha chiuso il 2017 come campione d’inverno. Pagelle Serie A 2017

Napoli SquadraLa società azzurra non ha fatto mistero di puntare forte sullo scudetto, l’eliminazione già ai gironi di Champions ne è (parzialmente) la dimostrazione. sanno che questo è l’anno giusto per vincere il campionato e qual’ora l’11 titolare dovesse riuscire a mantenere un buono stato di forma per tutto l’arco del girone di ritorno non è detto che non possa riuscirci.

Juventus SquadraLa Juventus ha chiuso l’anno come seconda ma a detta di molti resta la favorita alla vittoria finale. Statisticamente la squadra di Allegri alza sempre i giri nella seconda parte di stagione e, cosa più importante, continua a dimostrare superiorità in tutti gli scontri diretti.

Roma SquadraTerza forza annunciata del campionato doveva essere la Roma. Ai giallorossi va dato il merito di essersi dimostrati tali nonostante il cambio in panchina con l’arrivo di Di Francesco, nuovo a questi livelli. la quarta posizione in campionato è frutto di un ultimo mese pieno di difficoltà. La qualità di gioco espresso e la partita da recuperare ci lasciano pensare che la Roma inseguirà le due sopracitate sino alla fine. Nella speranza magari di poter sfruttare un loro passo falso.

Le milanesi

Per Inter e Milan questo doveva essere l’anno della svolta dopo varie stagioni di delusioni. Le nuove proprietà cinesi facevano ben sperare in tal senso e si sono presentate, tra proclami e sessioni di mercato, in grande stile. Purtroppo le promesse sono state mantenute solo in parte. Pagelle Serie A 2017

Inter Spalletti IcardiL’Inter era riuscita ad andare oltre le aspettative con un inizio campionato strabiliante che l’aveva portata a competere anche per il primato in classifica. nelle ultime settimane però è venuto alla luce il vero problema dei nerazzurri: la rosa corta. Il tecnico Spalletti è artefice di questo grande avvio ma sapeva benissimo che per renderlo tale avrebbe dovuto spremere al massimo il suo 11 titolare, che ha risposto benissimo ma che per forza di cose si è trovato a fine 2017 in debito d’ossigeno. Le seconde linee non si sono dimostrate all’altezza e così l’eliminazione in coppa italia (combinata alla mancata partecipazione alle coppe europee) ha lasciato il campionato come unica obbiettivo stagionale. 2 punti nelle ultime 4 gare hanno riportato i nerazzurri con i piedi per terra e quest’avvio da strabiliante a “semplicemente” positivo.

Milan SquadraDiscorso totalmente diverso per il Milan. I botti del mercato estivo avevano illuso i tifosi e ingannato gli addetti ai lavoro. La squadra dopo un’intero girone e 2 allenatori diversi non ha ancora trovato la “quadra” e in campionato il rullino di marcia è assai negativo. Nonostante questo la squadra è riuscita ad avere ben altri risultati nelle coppe, ottenendo l’accesso alle semifinali di coppa italia ed ai sedicesimi di Europa League. Tirando le somme tra campionato e coppe si può dire che questo avvio di 2017 non sia totalmente da buttare. Complicato definirlo sufficiente per le aspettative della società, ma ci sono ancora le basi per fare una migliore seconda parte di stagione.

Le sorprese

Lazio SquadraDefinirla tale dopo svariati anni da protagonista è ingeneroso ma se possibile la Lazio sta ulteriormente superando le aspettative. Gli uomini di Simone Inzaghi sono 5° in classifica con una partita in meno, in piena corsa Champions, ma aldilà della classifica certamente positiva sta sorprendendo la qualità del gioco di questo gruppo che ha trovato nuovi protagonisti e possiede anche una rosa ampia e piena di qualità. In corsa ancora su tutti gli obbiettivi, siamo certi che i biancocelesti saranno protagonisti di questa stagione sino alla fine. Pagelle Serie A 2017

Udinese Oddo

Menzione speciale per l’Udinese. Dopo un’avvio di stagione da dimenticare la famiglia Pozzo ha deciso di puntare su Massimo Oddo. Dall’arrivo del tecnico ex Pescara la squadra ha spiccato il volo ed ha velocemente raggiunto la zona Europa League. Gioco assai godibile, rivalutazione di alcuni elementi della rosa e turnazione intelligente sono state le mosse del nuovo allenatore. Se vorrà confermarsi come rivelazione dovrà ripetere quanto di buono fatto anche nel girone di ritorno. Le basi ci sono. Pagelle Serie A 2017

Lotta salvezza

Nota dolente di questo inizio campionato è certamente la zona salvezza. Come ormai accade da svariati anni questa continua ad essere una questione per pochissime squadre, che coinvolge nella quasi totalità dei casi le neopromosse.

Benevento Verona

Quest’anno la neopromossa Benevento è quasi spacciata con appena 4 punti in tutto il girone d’andata e una rosa che non sembra all’altezza della categoria.

 

Spal Crotone

leggermente meglio le altre due neopromosse Spal e Verona che lotteranno sino alla fine per la salvezza dove a contenderla ci saranno le “salvate” dello scorso anno: Crotone, Genoa e Cagliari.

 

Da anni si parla di un cambio del sistema del nostro campionato a causa di problemi noti e che si ripetono nel tempo, magari riducendo il numero di squadre partecipanti. La “scontata” lotta salvezza è una di queste ragioni. che sia arrivato il momento di discuterne sul serio?

 

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy!

LASCIA UN COMMENTO